ANNIVERSARIO

Scherzi a Parte, il 9 febbraio 1992 la prima puntata

Rivediamo i momenti migliori della prima puntata e della prima edizione di Scherzi a Parte

Condividi
"Benvenuti a Scherzi a Parte, una trasmissione di scherzi... come dice il titolo". Il 9 febbraio 1992 Teo Teocoli presentava così su Italia 1 la prima puntata di Scherzi a Parte, condotta assieme a Gene Gnocchi.

La prima vittima è Giorgio Faletti con l'indimenticabile scherzo del taxi. Durante la prima puntata viene bersagliata anche Jo Squillo, ospite di L'Italia che canta, uno scherzo ricorrente della prima edizione. Un cantante deve esibirsi in un fantomatico evento musicale in collegamento con la Russia e visto da 60 milioni di spettatori.

È la prima volta che i personaggi famosi vengono presi di mira da uno show televisivo, come ha raccontato l'autore Marco Balestri durante un'intervista esclusiva per Mediaset Play Cult.

Riviviamo i momenti salienti della prima puntata, con alcune scene inedite, e gli scherzi migliori della prima edizione nel video qui sopra.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
08 febbraio 2021
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154