PLAY CULT

Roberto Baggio compie 53 anni

Il Divin Codino spegne 53 candeline: rivediamolo mentre consegna il Telegatto per la miglior trasmissione sportiva del 1991

Condividi
È stato soprannominato Raffaello per la sua eleganza con il pallone tra i piedi ed è ad oggi ritenuto uno dei più grandi giocatori a livello mondiale. Stiamo parlando di Roberto Baggio, che martedì 18 febbraio spegne 53 candeline.

Nato a Caldogno (Vicenza) nel 1967, la carriera del Divin Codino è condizionata dagli infortuni fin da giovanissimo: i problemi al ginocchio destro iniziano prima del suo approdo alla Fiorentina, maglia con la quale esordirà in Serie A nel 1986 durante il match con la Sampdoria, e continueranno fino al ritiro definitivo del 2004.

In mezzo giocate e gol entrati di diritto nella storia del calcio e meritevoli dell'ambitissimo Pallone d'Oro nel 1993, quando Baggio giocava nella Juventus. Dopo l'avventura con i bianconeri, iniziata nel 1990 e chiusa nel 1995, vestirà le divise di Milan, Bologna, Inter e Brescia, lasciando ovunque un ricordo indelebile negli occhi dei tifosi.

Per festeggiare il suo compleanno, rivediamo Roberto Baggio consegnare il Telegatto per la miglior trasmissione sportiva del 1991, video tratto dal nostro archivio Play Cult.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
18 febbraio 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154