PLAY CULT

Quando Cicciolina faceva politica negli anni '80

Nel 1987 Ilona Staller diventa parlamentare per i Radicali, ecco il suo programma politico

Condividi
"Sono contro le centrali nucleari, contro la censura, anche politica, e per portare l'educazione sessuale nelle scuole medie, elementari, superiori, abrogando l'articolo 528 del codice penale sul comune senso del pudore". Ilona Staller, in arte Cicciolina, negli anni Ottanta spiega il suo programma politico dopo esser stata eletta deputata della Repubblica italiana nel 1987 con il Partito Radicale, ottenendo 20mila preferenze.

Ma la celebre pornostar ungherese ha progetti anche per la politica estera: "Mi piacerebbe che cicciolino Gorbachev e Reagan facessero la pace", ammicca con la famosa coroncina di fiori intorno alla testa nel nostro video Play Cult, "e invece di giocherellare con tutte le armi atomiche, giocherellassero con quelle anatomiche".

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
29 ottobre 2019
Copyright © 1999-2018 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154