RICORRENZE

Maurizio Mosca ci lasciava il 3 aprile 2010

Il giornalista sportivo morì dieci anni fa a 69 anni

Condividi
Sono ormai passati 10 anni dalla scomparsa di Maurizio Mosca: il giornalista sportivo e conduttore televisivo morì il 3 aprile 2010 all'ospedale san Matteo di Pavia. Dopo aver iniziato la carriera nella carta stampata, collaborando anche con la Gazzetta dello Sport, fu la televisione a dargli popolarità. Opinionista in molte trasmissioni sportive, divennero memorabili i suoi pronostici, realizzati con il famoso pendolino, a Guida al campionato, condotto da Sandro Piccinini.

L'esordio in tv sui canali Fininvest fu al fianco di Cesare Cadeo a Calciomania, in onda il sabato su Italia 1: proprio per quella trasmissione nel 1990 fu premiato da Ruud Gullit ai Telegatti. Nel video del nostro archivio Play Cult, che potete rivedere qui sopra, Mosca dedicò il riconoscimento al padre Giovanni, umorista, scrittore e giornalista.

Per ricordare al meglio il giornalista, anche attraverso le parole dei colleghi con cui ha lavorato, come Sandro Piccinini e Alberto Brandi, appuntamento su Italia 1 venerdì 3 aprile 2020, alle ore 23.30 per un lungo estratto del documentario Ricordando Mosca.

Ricordando Mosca, realizzato nel 2012 da Andrea Sanna, ripercorre i migliori momenti della straordinaria carriera di uno dei volti più amati di Mediaset anche attraverso le testimonianze di chi lo conosceva bene: dal critico televisivo Aldo Grasso, passando per Massimo Moratti, ex presidente dell’Inter e grande amico di Mosca, Carlo Freccero, ex direttore di Italia 1, Gene Gnocchi, fino ad Arrigo Sacchi, ex allenatore del Milan e della Nazionale.

Il documentario sarà visibile, nella sua versione integrale arricchita dai ricordi di altri suoi compianti colleghi come Aldo Biscardi e Gianni Mura, su www.sportmediaset.it (web, mobile, app) e su Mediaset Play.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
03 aprile 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154