CINEMA

Mamma, ho perso l'aereo compie 30 anni

La pellicola diretta da Chris Columbus uscì negli Stati Uniti il 16 novembre 1990

Condividi
Mamma, ho perso l'aereo, uno dei film cult degli anni Novanta, festeggia 30 anni dalla sua uscita al cinema. Scritto e prodotto da John Hughes e diretto da Chris Columbus, la pellicola arrivò nelle sale americane il 16 novembre 1990, riscuotendo subito un enorme successo e restando ininterrottamente al primo posto del botteghino per ben dodici settimane consecutive.

Il film arrivò in Italia nel gennaio 1991, classificandosi al quarto posto del box-office. Dal suo lancio, il film è diventato un vero cult venendo spesso riproposto durante il periodo natalizio, sviluppandosi proprio nei giorni tra il 22 e il 25 dicembre.
Impossibile dimenticare un giovanissimo Macaulay Culkin nei panni del piccolo Kevin McCallister, dimenticato a casa dal resto della numerosa famiglia, partita invece per Parigi per trascorrere le vacanze di Natale.

Grazie a un'interpretazione divina, riconosciuta con diversi premi e confermata nel sequel Mamma, ho riperso l'aereo: mi sono smarrito a New York, Macaulay diventò così l'attore bambino più ricco e famoso di Hollywood.


TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
15 novembre 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154