play cult

Luke Perry nel 1994: “Spero di non essere soltanto un idolo per le adolescenti”

Nel 1994 Target intervista l’attore che interpreta Dylan di Beverly Hills

Condividi
Da una città da duemila abitanti in Ohio a Beverly Hills: Luke Perry si racconta a Target, nel 1994, presentando il film Otto secondi di gloria.

Luke Perry, in quegli anni celebre per il ruolo di Dylan McKay in Beverly Hills 90210, spiega la sua normalità, il suo matrimonio celebrato da poco, il suo rapporto con le ammiratrici. “Sono felice per l’attenzione che mi circonda, credo sia meraviglioso, ma quando i miei fan saranno più grandi potranno concentrarsi maggiormente sul mio lavoro e non sarò soltanto un idolo per le adolescenti”.

L’anno dopo, Luke Perry parteciperà ai Telegatti per ritirare il premio per il miglior Telefilm e incontrerà una fortunata fan italiana. L'attore, 52 anni, è deceduto al St. Joseph Hospital di Burbank nel pomeriggio del 4 marzo, a Los Angeles, in seguito all'ictus che lo aveva colpito nei giorni scorsi.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
05 marzo 2019
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154