MUSICA

Il bassista dei Duran Duran John Taylor è guarito dal coronavirus

Il cofondatore della band inglese sta bene: "Una settimana di turbo-influenza, non pensavo di riprendermi così presto"

Condividi

John Taylor è guarito dal coronavirus. L'annuncio del bassista e cofondatore dei Duran Duran arriva sui social della band britannica quasi tre settimane dopo che il musicista era risultato positivo al tampone. "Forse sono un 59enne particolarmente robusto o ho avuto la fortuna di avere solo una forma lieve di Covid 19, ma dopo circa una settimana di quella che definirei una turbo-influenza ne sono uscito".

Il bassista aggiunge però che non pensava che "la quarantena gli avrebbe dato la possibilità di riprendersi davvero". L'obiettivo di Taylor è quello di dare una risposta alla "paura generata dalla pandemia, in parte del tutto giustificata. Il mio cuore", scrive ancora il membro dei Duran Duran", si rivolge a tutti coloro che hanno dovuto affrontare una perdita e un dolore reali". Poi l'augurio di poter tornare presto sul palco e anche un messaggio d'amore a tutti gli amici e ai fan, "in Italia in particolare, nel Regno Unito e negli Stati Uniti e in tutti i luoghi del mondo che ho avuto la fortuna di visitare".

Qui sotto l'esibizione dei Duran Duran a Vota la voce nel 1990, dal nostro archivio Play Cult.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
06 aprile 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154