L'ANNIVERSARIO

Federico Fellini e le vacanze, una sua intervista del 1982

Per i 100 anni di Fellini rivediamo una sua intervista in cui racconta il suo rapporto con il lavoro e le ferie

Condividi
"L'idea della vacanza mi è completamente estranea. Non capisco nemmeno bene che cosa voglia dire. A me pare di essere da sempre in vacanza: faccio un lavoro che mi piace, anzi quando lavoro è proprio il momento in cui mio sembra di godere di più di tutte le libertà possibili e di realizzarmi nella maniera più festosa. Quindi non ho bisogno di riposo".

Sono le parole di Federico Fellini nell'intervista di Dove vai in vacanza del 1982, quando spiega il motivo del suo rapporto astioso con le vacanze.

Federico Fellini nasce il 20 gennaio 1920 a Rimini e muore all'età di 73 anni a Roma il 31 ottobre 1993 dopo 3 interventi chirurgici finalizzati a ridurre un aneurisma addominale. Muore il giorno successivo al suo 50esimo anniversario di matrimonio con la moglie Giulietta Masina.

Fellini rimane nella memoria di tutti come uno dei registi maggiori della storia del cinema. Le sue pellicole sono pregne di satira e sottile ironia, accompagnate al suo stile onirico e visionario. I film più celebri sono La strada, Le notti di Cabiria, 8 e mezzo e Amarcord, i quali hanno avuto l'Oscar come miglior film straniero, ma anche La dolce vita. Ha vinto altri riconoscimenti come la Palma d'oro al Festival di Cannes e il Leone d'oro per la carriera alla Mostra del Cinema di Venezia. Nel 1993, poi, gli viene conferito l'Oscar alla carriera.

Rivediamolo nel video di Play Cult in alto, quando parla del suo folle amore per il proprio lavoro, tanto folle da considerarlo vacanza.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
20 gennaio 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154