IL RICORDO

Alberto Castagna, il ricordo a 15 anni dalla sua scomparsa

Il celebre giornalista e presentatore di Stranamore morì l'1 marzo 2000: rivediamo una sua intervista dal nostro archivio Play Cult

Condividi
Alberto Castagna ci lasciava l'1 marzo del 2005, ormai quindici anni. Giornalista e volto del Tg2 e poi de I fatti vostri, per il quale riceve un Telegatto nel 1993, lega il suo nome alla conduzione di Stranamore, al debutto nel 1994.

La celebre trasmissione, in onda su Canale 5 fino al 2009 e resa ancora più celebre dalla sua sigla, vive il suo momento di massima popolarità tra il 1994 e il 1997 proprio grazie al conduttore di Castiglion Fiorentino: secondo Castagna, quel tipo di programma cambia il ruolo del presentatore, facendolo diventare "un trait d'union fra la gente che guarda la televisione a casa e la stessa gente protagonista in studio. Attraverso queste persone che esibiscono il proprio dramma, la propria gioia o i propri sentimenti, la gente a casa si identifica e riscopre la solidarietà, la pietà e la gioia", spiega nel 1995, dal nostro archivio Play Cult.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
04 maggio 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154