LUTTO

Addio ad Alberto Arbasino, lo scrittore e giornalista aveva 90 anni

Maestro della cultura italiana, protagonista del Gruppo 63, fu anche deputato: ascoltiamo il suo aneddoto raccontato a Le notti dell'angelo nel 1987, dal nostro archivio Play Cult

Condividi


Il 23 marzo 2020 morto all'età di 90 anni Alberto Arbasino. Scrittore, poeta, giornalista, critico teatrale e musicale, è considerato uno dei grandi maestri della cultura italiana. Nato a Voghera nel 1930, fu tra i protagonisti del Gruppo 63, movimento letterario di neoavanguardia nato negli anni Sessanta.

Autore di molti romanzi e saggi, e storico collaboratore de La Repubblica e L'Espresso, si definiva uno scrittore espressionista. Intellettuale cosmopolita, Arbasino entrò anche in parlamento e ci restò, come deputato indipendente per il Partito Repubblicano Italiano, dal 1983 al 1987.

Proprio nell'87, ospite a Le notti dell'angelo, raccontò un aneddoto della sua giovinezza: nel 1960, mentre a Roma accorreva il mondo per le Olimpiadi, lui e un gruppo di amici volarono alla scoperta della Grecia e delle isole Mykonos e Santorini, all'epoca ancora deserte e sconosciute al turismo di massa. Rivediamo il suo intervento dal nostro archivio Play Cult.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
23 marzo 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154