L'anniversario

25 anni fa moriva Mia Martini

Era il 12 maggio del 1995 quando la cantautrice, sorella di Loredana Bertè, ci lasciava a soli 47 anni

Condividi
Sono passati 25 anni dalla morte di Mia Martini. La grande cantautrice italiana aveva solo 47 anni quando fu trovata senza vita nella sua casa di Cardano al Campo, in provincia di Varese.

Secondo l'autopsia Mimì, come veniva chiamata, morì il 12 maggio 1947 per una overdose di sostanze stupefacenti, ma a lungo si è dibattuto sulle vere cause del decesso dell'artista, sorella maggiore di Loredana Berté, la cui vita non fu mai facile nonostante le doti canore e il grande talento.

Il difficile rapporto con il padre, la tormentata storia d'amore con Ivano Fossati, le maldicenze di cui fu vittima nel mondo dello spettacolo che la portarono al ritiro dalle scene per diversi anni, e i problemi di salute alle corde vocali segnarono la sua esistenza, fatta anche di grandi successi in Italia e all'estero.

Tra i suoi brani più popolari ci sono Piccolo Uomo, Minuetto e i più recenti Almeno tu nell'Universo e Gli uomini non cambiano. Un anno dopo la sua morte, nel 1996, il premio della Critica del Festival di Sanremo fu intitolato alla sua memoria: fu lei a vincerlo infatti alla sua prima partecipazione alla kermesse nel 1982 con Non finisce mica il cielo, che quello stesso anno interpretava così a Popcorn.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
11 maggio 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154