PLAY CULT

11 luglio 1982, 37 anni fa l'Italia diventava campione del mondo

Contro ogni pronostico la spedizione azzurra capitanata da Dino Zoff alzò la coppa per la terza volta nella sua storia

Condividi
"Campioni del mondo! Campioni del mondo! Campioni del mondo!" Un grido che nella storia del calcio e non solo è diventato il simbolo di un'impresa unica, quella di un'Italia calcistica che contro ogni pronostico l'11 luglio 1982 si laurea campione del mondo per la terza volta nella sua storia.

Per la spedizione azzurra fu una competizione davvero particolare, con le critiche provenienti da giornalisti ed esperti del settore, un clima piuttosto ostile e una squadra che non sembrava poter essere all'altezza di affrontare una competizione così prestigiosa. Eppure in poco più di un mese il mitico ct Enzo Bearzot riuscì a forgiare una squadra che univa qualità e quantità, esperienza e spensieratezza.

Fu senza dubbio il mondiale di Paolo Rossi, ricordato ancora oggi soprattutto per la tripletta ai danni del Brasile, fu la consacrazione di Gentile, Oriali e Scirea, fu la favola di un giovanissimo Beppe Bergomi. E proprio quest'ultimo, insieme a Franco Baresi, fu vittima di Scherzi a Parte nel 1992. Riviviamo qui sopra la storica gag.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
11 luglio 2019
Copyright © 1999-2018 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154