Catalogo
Dirette Tv
Cerca

MUSICA

Rita Pavone: "Nell'epoca 'Baudiana' ero stata bandita"

Ospite a Verissimo Rita Pavone racconta del travagliato rapporto con il conduttore Pippo Baudo: "Non mi voleva a Sanremo, c'era uno stop sul mio nome"

Condividi
Ospite a Verissimo Rita Pavone ripercorre la sua carriera "da sogno", tra successi italiani e internazionali. Ma anche momenti bui: "Negli anni '80 e '90 ci ho provato tanto a tornare a Sanremo ma non le ascolatavano neanche le mi canzoni, non mi volevano far lavorare. C'era chi aveva deciso che non ci dovevo essere. Mi è dispiaciuto molto, anche se fortunatamente lavoravo all'estero".

Secondo la cantante, l'ostacolo alla sua carriera in Italia ha un nome: Pippo Baudo. "Nell'epoca di Baudo non ho mai partecipato ai suoi spettacoli televisivi. Pippo Baudo è un grande professionista, ma come persona umana non esiste, perché gioca sulla vita degli altri".

07 novembre 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154