Verissimo

Catalogo
Dirette Tv
Cerca

IL PREMIO

Monica Bellucci riceverà il David Speciale 2021

L'attrice riceverà il prestigioso riconoscimento ai David di Donatello per la "rara capacità di essere icona globale"

Condividi
Monica Bellucci, 56 anni, verrà premiata con il David Speciale 2021 nel corso dei David di Donatello, che si terranno il prossimo 11 maggio.

Piera Detassis, presidente e direttore artistico dell'Accademia del Cinema Italiano, spiegando le motivazioni del prestigioso riconoscimento assegnato all'attrice, ha dichiarato: "Una carriera stellare e tuttavia saggia, che parte da Città di Castello e dalla nostra commedia, e si lascia valorizzare da grandi autori come Francis Ford Coppola e Giuseppe Tornatore diventando subito internazionale, con in più la devozione del cinema francese dalla sua parte. Il David Speciale a Monica Bellucci riconosce la sua bellezza unica ma soprattutto la capacità di giocare d'azzardo e provocazione, come nel caso di Irréversible, alternando registi riconosciuti a giovani debuttanti o innovatori e scegliendo quasi sempre lo slancio d'autore, dai Wachowski a Virzì, da Sam Mendes a Maria Sole Tognazzi, da Terry Gilliam a Kusturica, da Claude Lelouch a Kaouther Ben Hania".

Piera Detassis ha poi sottolineato le doti dell'attrice: "Bellucci incarna la rara capacità di essere icona globale, senza perdere di vista il lavoro creativo e la comunità artistica. Carismatica, cosmopolita e insieme profondamente italiana".

Fra i riconoscimenti già annunciati in questa edizione dei Premi David di Donatello, ci sono anche il David alla carriera a Sandra Milo, e il David Speciale assegnato a Diego Abatantuono.

Monica Bellucci, attrice, modella, icona di stile e sensualità italiana nel mondo, è nata a Città di Castello, in Umbria, nel 1964, e aveva inziato a lavorare come modella giovanissima, appena dopo il diploma, per pagarsi gli studi di giurisprudenza a Perugia. Nel 1988, per dedicarsi totalmente alla moda, si era trasferita a Milano, dove aveva sfilato sulle più importanti passerelle, fino a raggiungere quelle di Parigi e New York.

Negli anni Novanta Monica aveva intrapreso la carriera di attrice, e nel 1992 aveva recitato nel film Dracula di Bram Stroker, diretto e prodotto da Francis Ford Coppola. L'attrice era stata poi protagonista di Malèna di Giuseppe Tornatore, film che le aveva dato la popolarità internazionale. Monica Bellucci aveva poi preso parte a Matrix Reloaded e Matrix Revolutions di Larry e Andy Wachowski, gli ultimi due film della trilogia, ai quali erano seguite le interpretazioni ne La passione di Cristo di Mel Gibson, e nel film I fratelli Grimm e l'incantevole strega di Terry Gilliam.

Nella sua carriera Monica Bellucci ha lavorato per registi di fama internazionale: da Francis Ford Coppola a Tornatore, da Spike Lee ad Antoine Fuqua, da Marco Tullio Giordana ad Alice Rohrwacher. Nel 2015 l'attrice era diventata anche una bond girl, nel film Spectre al fianco dello 007 Daniel Craig. Nel 2003 Monica era stata la prima donna italiana a ottenere il ruolo di madrina del Festival di Cannes, ed era ritornata a esserlo nel 2017, in occasione della 70ª edizione del festival, quando, su invito dell'Academy of Motion Picture Arts and Sciences, era diventa membro fisso nella minoranza italiana votante dell'accademia.

In Francia l'attrice ha recitato nel film L'Appartamento di Gilles Mimouni, interpretazione che le era valsa una candidatura ai Premi César, e nella pellicola I migliori anni della nostra vita. Nel 2017 le era stata conferita la Legion d'Onore, la più alta onorificenza dello stato francese.
Monica Bellucci, che è mamma di due figlie, Deva, 16 anni, e Leonie, 11 anni il 21 maggio, avute dall'ex marito Vincent Cassel, oggi sposato con Tina Kunakey, da cui ha avuto un'altra bambina, ospite a Verissimo nel 2018, aveva parlato dei suoi esordi nella moda, svelando di aver sempre voluto recitare.

"Il mio sogno è sempre stato quello di fare l'attrice. La fortuna ha fatto sì che un amico di famiglia abbia chiesto ai miei genitori se potessi sfilare. E così ho cominciato, molto giovane. Poi mi hanno notato e mi sono trovata a sfilare in tutto il mondo. Detta così sembra che fosse tutto scritto: invece non è così, è un misto fra quello che si desidera e la fortuna che le cose arrivino", aveva raccontato l'attrice a Silvia Toffanin.
07 maggio 2021
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154