Catalogo
Dirette Tv
Cerca

La reazione

Michelle Obama sull’intervista di Meghan: “Il razzismo non mi ha sorpresa”

L'ex first lady ne ha parlato in un colloquio con Nbc

Condividi
Se Oprah ha reagito con un sonoro "Cosa?", Michelle Obama ha affermato di non esserne rimasta del tutto sorpresa. Le dichiarazioni di Meghan Markle - che ha parlato del razzismo all'interno della royal family, dove qualcuno si sarebbe preoccupato del colore della pelle di Archie prima che lui nascesse - non hanno stupito l'ex first lady.

"Le parole di Meghan non sono una sorpresa totale. Come ho già detto il tema della razza non è qualcosa di nuovo e per questo non mi ha stupito ascoltare i suoi sentimenti e i suoi pensieri", ha detto Michelle Obama a Nbc.

"Mi auguro che tutto si risolva con il perdono e la ricomposizione e che possano usare questa esperienza come un momento di insegnamento", ha aggiunto, riferendosi ai rapporti tesi tra la famiglia reale e i duchi di Sussex.

Nell'intervista, rilasciata da Meghan e Harry a Oprah, la duchessa diceva, parlando del primogenito: "C'erano preoccupazioni e conversazioni su quanto sarebbe stata scura la sua pelle dopo la nascita. Nei mesi in cui ero incinta, ci dissero che non gli sarebbe spettato nessun titolo né gli sarebbe stata garantita la sicurezza".

Un'accusa pesante rivolta ai reali, tanto da costringere Buckingham Palace a rispondere con una nota e William a dire: "Non siamo una famiglia razzista". Molte star, da Beyoncé a Serena Williams, si sono schierate dalla parte della duchessa. All'elenco, a quanto pare, si aggiunge anche Michelle Obama.
Rivedi, nel video sotto, come le star hanno commentato l’intervista di Meghan e Harry a Oprah
18 marzo 2021
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154