Catalogo
Dirette Tv
Cerca

La denuncia

Michelle Hunziker sul catcalling: “Volgare e irrispettoso"

Sul settimanale Oggi, la showgirl difende la figlia: "Aurora ha fatto bene a denunciare”

Condividi
Anche Michelle Hunziker si schiera nel dibattito sul catcalling e sulle pagine del settimanale Oggi difende la figlia Aurora Ramazzotti, che ha denunciato per prima il fenomeno qualche giorno fa. Il catcalling "è un atteggiamento vecchio, fatto di fischi, apprezzamenti sessisti e complimenti volgari alle donne che camminano per strada", dice la showgirl, specificando appunto a cosa si riferisce il termine.

"Le donne ne sono vittima da decenni, e lo vivono con stati d'animo anche molto diversi a secondo dell'età, del carattere, del livello di consapevolezza: c'è chi si arrabbia, chi sotto sotto se ne compiace, chi fa finta di niente, chi ne rimane turbato", scrive Hunziker.

"Molti credono che prendersela sia un'esagerazione e probabilmente sono gli stessi che davanti a una donna vittima di stalking pensavano ma è solo un corteggiamento un po' insistente", continua la showgirl. Hunziker definisce il catcalling "volgare e irrispettoso".

"Non mi piace chi prova a spacciarlo per un omaggio un po' ruspante: penso che un uomo intelligente abbia frecce migliori al proprio arco per esprimere appezzamento", afferma Hunziker. E si schiera dalla parte della figlia: "Mi ha fatto molto piacere che Aurora abbia reagito con decisione. Ha mandato un segnale che può dare coraggio a chi ha un carattere meno forte del suo, e che forse farà riflettere chi non è tanto abituato a farlo".
08 aprile 2021
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154