Verissimo

Catalogo
Dirette Tv
Cerca

ROYALS

Meghan Markle "potrebbe partorire da un giorno all'altro"

Secondo quanto riferisce il Daily Beast, la seconda figlia dei duchi di Sussex "potrebbe nascere entro fine mese"

Condividi
Meghan Markle, in dolce attesa della sua seconda figlia dal principe Harry, con il quale lo scorso 19 maggio ha festeggiato tre anni di matrimonio, secondo quanto riferito dal Daily Beast, "potrebbe partorire da un giorno all'altro".

Lo scorso marzo, nella controversa intervista rilasciata dalla duchessa di Sussex a Oprah Winfrey per Cbs con il principe Harry, Meghan aveva svelato il sesso della nascitura, annunciando il periodo del parto: "Sarà una bambina e nascerà in estate". Tuttavia, secondo il magazine americano, la dichiarazione della duchessa sarebbe stata solo una mossa per allontanare i paparazzi e per allentare l'attenzione mediatica sull'evento: "La piccola potrebbe nascere entro fine mese. Ci sentiamo di dire che da adesso in poi ogni giorno è buono", ha riferito il quotidiano online.

Un'altra incertezza legata alla nascita della piccola è il luogo in cui verrà alla luce. Secondo quanto aveva riferito lo scorso marzo una fonte vicina alla coppia a Page Six , Meghan Markle avrebbe intenzione di partorire in casa. "Meghan sta pianificando un parto a casa; d'altronde la villa dei Sussex a Montecito, in California, è un posto fantastico per dare alla luce una bambina, è l'ambiente ideale", aveva raccontato la fonte al magazine, aggiungendo: "Poi, si sa, in questi casi i programmi possono cambiare".
Meghan Markle avrebbe preferito affrontare un parto a casa anche per il primogenito Archie Harrison, 2 anni, nella residenza reale di Frogmore Cottage, ma aveva rinunciato all'idea su consiglio dei medici, dando alla luce il piccolo il 6 maggio del 2019 presso il Portland Hospital di Westminster, a Londra.

Se la duchessa dovesse optare per un parto in ospedale, i tabloid puntano sul Cedars Sinai Medical Center di Los Angeles, soprattutto dopo che Omid Scobie, coautore della biografia sui Meghan e Harry dal titolo Finding Freedom, in un documentario sui reali realizzato per Channel 4, aveva dichiarato: "Il Cedars Sinai ha le migliori suite per la maternità del Paese". L'ospedale, infatti, in passato è stato scelto da alcune celebrità come Beyoncé, Kim Kardashian e Victoria Beckham.

Per quanto riguarda il nome della nascitura, molti credono possa essere un omaggio alle donne della famiglia: Diana, oppure Lily, in omaggio alla regina Elisabetta, e, dopo la scomparsa del principe Filippo, si fa strada anche il nome Philippa, in ricordo del duca di Edimburgo.

Nel video sotto, ripercorriamo la storia d'amore tra Meghan Markle e il principe Harry.
26 maggio 2021
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154