Catalogo
Dirette Tv
Cerca

IL DOLORE

Manila Nazzaro: "L'aborto spontaneo non deve essere un tabù"

L'ex Miss Italia racconta il dolore dell'interruzione spontanea di gravidanza a Verissimo: "Non siamo sole"

Condividi
Manila Nazzaro in esclusiva a Verissimo racconta per la prima volta il dramma del suo aborto spontaneo: "Il 17 novembre per un controllo abbiamo scoperto che il cuoricino del bambino che aspettavo non batteva. Inizialmente si è ipotizzato che ci volesse più tempo. Lorenzo ha capito subito che non c’era più niente da fare mentre io non volevo accertarlo, lo sentivo ancora dentro, avevo una certezza fisica. Poi, un ulteriore controllo ha certificato che la gravidanza si era interrotta a nove settimane".

L'ex Miss Italia non riesce a trattenere le lacrime ripercorrendo i giorni più difficili insieme a Silvia Toffanin: “È un dolore profondo e silenzioso, mi sono sentita svuotata. L’aborto spontaneo non è un tabù. Bisogna fare un percorso di coppia per rimanere uniti. È qualcosa che ti entra dentro e non se ne va più".

Manila, che con il compagno Lorenzo Amoruso ha partecipato a Temptation Island, lancia un appello a tutte le donne: "Viviamo in un mondo di perfezione, dobbiamo raccontare anche un’imperfezione. Dobbiamo circondarci delle persone che ci vogliono bene. Noi non siamo sole ma siamo in tante. Dobbiamo farci forza".
09 gennaio 2021
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154