Verissimo

Catalogo
Dirette Tv
Cerca

Il racconto

Ligabue: "Prima di Lenny io e la mia ex moglie abbiamo perso due bimbi"

Il cantautore si racconta in un'intervista al "Corriere della Sera"

Condividi
Luciano Ligabue si racconta in un'intervista al Corriere della Sera e parla del dolore dell'aborto spontaneo che ha vissuto con la sua ex moglie Donatella Messori. Per Ligabue la nascita dei suoi due figli, Lenny e Linda (avuta da Barbara Pozzo) sono stati i due giorni più belli della sua vita.

"Lenny è nato prematuro, con parto cesareo", ha detto Ligabue al quotidiano. E ha aggiunto: "È arrivato dopo la brutta esperienza di un paio di figli persi con la mia ex moglie. Ricordo la tensione prima e il sollievo poi".

Era il 1998. Sei anni dopo, nel 2004, arriva Linda, dall'unione del cantautore con Barbara Pozzo. "Con Linda: 17 ore di travaglio, altro che l’intensità di 3 ore di concerto", ha raccontato Ligabue. Per quanto riguarda la vita da papà durante la pandemia Covid: "Ho visto poco Lenny perché non vive con me. Mentre su Linda, adolescente in dad, ho visto un contraccolpo psicologico non indifferente".

Durante il lockdown, Ligabue ha passato il tempo cucinando. Il suo piatto forte? "Fusilli lunghi al pomodoro. Faccio un signor sugo e vi assicuro che diventa rock anche un piatto così semplice". Per quanto riguarda poi altri momenti memorabili nella sua vita: "Ce ne sono tre. Il primo concerto: avevo 27 anni. Poi ci metto il debutto a s. Siro del ‘97. Infine Campovolo 2015".
04 maggio 2021
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154