Catalogo
Dirette Tv
Cerca

ROYALS

L'aborto di Meghan e il supporto della royal family

La famiglia reale sapeva dell'aborto della duchessa: "La famiglia di Harry è stata di supporto in questi mesi, c'è tanta tristezza", ha riferito una fonte

Condividi
Vicini anche a un oceano di distanza, anche se nell'ultimo anno si sono fatti solo "passi indietro" per allontanarsi. Secondo quanto riferito da una fonte a People, la famiglia reale inglese ha saputo dell'aborto di Meghan Markle appena successo, lo scorso luglio: "C'è una grande tristezza intorno alla famiglia", ha detto un insider. "C'è una comprensibile tristezza", ha aggiu
nto una seconda fonte reale.

Non solo la royal family è stata scossa dalla notizia ma, secondo quanto rivelato da un'altra fonte a Vanity Fair America, "la famiglia di Harry è stata di supporto per tutto il tempo". Harry e Meghan hanno deciso di condividere la notizia solo adesso, con un articolo della duchessa pubblicato sul New York Times.

"Ho preso mio figlio dalla culla. Dopo avergli cambiato il pannolino, ho sentito un forte crampo. Mi sono lasciata cadere a terra con lui tra le braccia, canticchiando una ninna nanna per mantenere la calma, un suono allegro in netto contrasto con la sensazione che qualcosa non andasse bene. Sapevo, mentre stringevo il mio primogenito, che stavo perdendo il secondo".

Secondo l'esperta reale Katie Nicholl, Meghan Markle "ha voluto scrivere il saggio accorato per aiutare le altre persone che hanno attraversato il trauma dell’aborto spontaneo e per aiutare a rompere il silenzio su una questione che è ancora considerata da molti tabù", si legge su Vanity Fair America.

"In una stanza di 100 donne, da 10 a 20 hanno sofferto di aborto spontaneo", si legge nell'articolo a firma di Meghan Markle. "Eppure, nonostante la sconvolgente comunanza di questo dolore, la conversazione rimane un tabù, piena di vergogna ingiustificata".
26 novembre 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154