Catalogo
Dirette Tv
Cerca

IL RICORDO

Kobe Bryant, il ricordo della moglie Vanessa

Il campione è scomparso un anno fa con la figlia Gianna in un tragico incidente, e la moglie Vanessa, madre della piccola, li ha ricordati su Instagram

Condividi

Foto Instagram @vanessabryant

Kobe Bryant è scomparso il 26 gennaio 2020 in un tragico incidente in elicottero a Calabasas, in California, insieme alla figlia Gianna, di soli 13 anni, avuta dalla moglie Vanessa Laine, mentre si stava recando ad una partita di basket alla Mamba Sports Academy di Thousand Oaks.

Il campione di basket, che aveva solo 41 anni, ha lasciato, oltre alla moglie, altre tre figlie avute insieme a lei: Natalia, che lo scorso 19 gennaio ha compiuto 18 anni, Bianka, 3, e Capri, 1 anno e mezzo.

Vanessa, a distanza di un anno dal quel tragico evento, ha condiviso il suo dolore in un toccante post su Instagram dedicato al marito e alla figlia scomparsi:
"Il dolore è un insieme di emozioni confuse. Un giorno stai ridendo e il giorno dopo non hai più voglia di vivere. Voglio dire questo alle persone che sono alle prese con il dolore e una perdita straziante. Trovate la vostra ragione per vivere. So che è difficile. Guardo le mie figlie e cerco di far passare quel sentimento grazie a loro".

Di recente Vanessa aveva ricordato il marito su Instagram anche con un video di Kobe, corredato da semplice ma intense parole: "Ti amo. Tu e Gigi mi mancate tantissimo". Il giorno di Natale, invece, Vanessa aveva condiviso su Instagram due scatti di famiglia, uno insieme alle figlie Natalia, Bianka e Capri, e un altro che vedeva l’intera famiglia unita a Natale del 2019, e lo scorso novembre aveva ricordato il marito e la figlia scomparsi con un altro scatto, accompagnato da dolcissime parole: "I miei tesori".

Lo scorso settembre l'ex modella aveva condiviso anche un tenero video della figlia Capri, che teneva in mano una foto in bianco e nero del papà con indosso la maglia dei Lakers. "Chi è lui?", chiedeva Vanessa alla piccola nel video. "Dada", rispondeva Capri. Vanessa aveva aggiunto: "Sì, questo è il tuo papà. Papà ti ama".
Il 23 agosto scorso, nel giorno del compleanno di Kobe Bryant, Vanessa aveva dedicato al marito anche un commovente post su Instagram. "Ti amo e mi manchi più di quanto potrei mai spiegare. Vorrei che tu e Gigi foste qui per poterti festeggiare. Mi mancano i tuoi forti abbracci, i tuoi baci, il tuo sorriso, il tuo modo di ridere. Penso continuamente alla tua dolcezza e alla tua pazienza. Penso a tutto quello che faresti tu se fossi nella mia situazione, con tutto quello che è accaduto".
Kobe e Vanessa si erano sposati nel 2001 e avevano coronato la loro storia d'amore con la nascita delle loro quattro figlie. In un'intervista al Sunday Paper Kobe Bryant aveva raccontato: "Essere padre è il traguardo più grande che ho raggiunto. Ho imparato così tanto, ma forse la cosa più profonda è stata l'amore feroce e incondizionato che hai per i tuoi figli quando diventi un genitore. Sono felice di aver provato quell'esperienza quattro volte, non c'è niente di più potente in questo mondo".

Poche settimane prima di morire nel tragico incidente, Kobe aveva dedicato alla moglie Vanessa un romantico post Instagram. "In questo giorno 20 anni fa ho incontrato la mia migliore amica, la mia regina Vanessa. Ti amo mia mamacita, per sempre".

Kobe Bryant, la cui morte è stata commemorata anche da tantissimi sportivi italiani, aveva giocato 20 anni con i Los Angeles Lakers, diventando uno dei cestisti più forti e famosi di sempre, ma i primi tiri li fece proprio in Italia, in cui visse dai 6 ai 13 anni: "Cosa mi è rimasto dell'Italia? Ho il cuore di un italiano, puro". Queste le sue parole nel 2018 dopo la vittoria dell'Oscar come miglior cortometraggio di animazione per il suo Dear basketball.
26 gennaio 2021

Guarda anche

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154