Catalogo
Dirette Tv
Cerca

COMPLEANNI

Justin Bieber, compleanno nella musica

La popstar festeggia oggi il suo ventisettesimo compleanno annunciando a sorpresa l’uscita del suo nuovo album Justice

Condividi
Justin Bieber, una delle popstar più famose e influenti del panorama musicale internazionale, festeggia oggi il suo ventisettesimo compleanno con un traguardo importante e una grande sorpresa per tutti i suoi Beliebers: il nuovo album dal titolo Justice, che uscirà il prossimo 19 marzo.

Justin Bieber ha annunciato l’uscita del suo sesto progetto discografico con un post su Instagram, in cui ha spiegato la genesi dell’album.

"Il mio nuovo album Justice uscirà il 19 marzo. In un momento in cui c'è così tanto di sbagliato in questo pianeta distrutto, tutti noi desideriamo la guarigione e la giustizia per l'umanità. Nel creare questo album il mio obiettivo è stato quello di fare musica che possa offrire conforto, fare canzoni con cui le persone possano relazionarsi e connettersi per sentirsi meno sole. La sofferenza, l'ingiustizia e il dolore possono portare le persone a sentirsi impotenti. La musica è un ottimo modo per ricordarci che non siamo soli. La musica può essere un modo per relazionarsi e connettersi gli uni con gli altri. So che non posso semplicemente risolvere l'ingiustizia facendo musica, ma so che se tutti noi facciamo la nostra parte usando le nostre capacità per questo pianeta, sarà un modo per avvicinarci maggiormente e sentirci uniti. Questo sono io che faccio una piccola parte. La mia parte. Voglio continuare a parlare del significato di giustizia, così possiamo proseguire il nostro processo di guarigione", le parole di Justin Bieber a corredo dello scatto della cover del suo nuovo progetto discografico, che arriva a distanza di un anno dal precedente album Changes, pubblicato il 20 febbraio del 2020.

La popstar, alla vigilia di questa data speciale, aveva condiviso su Instagram anche una dolcissima dedica alla moglie Hailey Baldwin, 24 anni: "Non posso credere che tu sia mia. Sei una donna così divertente, compassionevole, dolce, bella, sicura di sé e forte. Non sarei quello che sono oggi senza di te", aveva scritto il cantante a corredo di alcuni scatti di Hailey.

Justin Bieber, il cui nome completo è Justin Drew Bieber è nato a London, in Ontario, Canada, il primo marzo del 1994, da Patricia Lynn Mallette e Jeremy Jack Bieber. I genitori non sono mai stati sposati e il cantante è cresciuto con la madre e i nonni materni. Justin Bieber ha comunque mantenuto uno stretto rapporto anche col padre, dal quale ha avuto la sorella, Jazmyn Kathleen e il fratello Jaxon Julian, nati dal primo matrimonio di Jeremy Jack Bieber, e una sorella, Bay, nata dalle seconde nozze del padre.
La popstar, che nella sua carriera ha venuto 100 milioni di copie nel mondo tra album e singoli, si era avvicinato alla musica da adolescente, studiando chitarra, pianoforte, tromba e batteria. Il successo per il cantante arrivò in maniera completamente inaspettata. Nel 2007, dopo essere arrivato al secondo posto in un concorso locale, il cantante decise, insieme a sua madre, di caricare sul web alcuni video in cui cantava cover di brani di cantanti famosi.

I video del cantante vennero notati dal produttore discografico Scooter Braun, grazie al quale Justin Bieber firmò il suo primo contratto discografico con la Raymond Braun Media Group, e il produttore divenne ufficialmente il suo manager. Nel 2009 il cantante pubblicò il suo EP di debutto dal titolo My World, certificato disco di platino negli Stati Uniti. One Time, il primo singolo estratto dall’album, raggiunse la top ten in Canada e in altri trenta paesi. Il 23 dicembre dello stesso anno Justin Bieber si esibì nella tradizionale cerimonia natalizia alla Casa Bianca, cantando il brano di Stevie Wonder Someday at Christmas per Barack e Michelle Obama.

Nel 2010 Justin Bieber pubblicò My World 2.0, il suo primo albm in studio, con il quale ottenne tre dischi platino. L'album era stato preceduto dall’uscita del singolo Baby, in collaborazione con Ludacris, che aveva permesso al cantante di vincere il Diamond Award per aver venduto più di 10 milioni di copie. A luglio dello stesso anno Justin Bieber risulta essere la persona più ricercata sui motori di ricerca.

Nel 2011 il cantante pubblicò il suo secondo album Under the Mistletoe, e Justin Bieber venne classificato da Forbes al secondo posto tra le celebrità al di sotto dei trent’anni più pagate di quell’anno. Seguirono poi gli album Believe, Purpose, e Changes. Il cantante nella sua carriera ha vinto numerosi e prestigiosi riconoscimenti, tra i quali 1 Grammy Award, 15 Billboard Music Awards, 20 MTV Europe Music Awards e 15 Teen Choice Awards.

Justin Bieber ha vestito anche i panni di attore. Nel 2011 è stato protagonista del documentario Justin Bieber: Never Say Never, e ha poi interpretato sé stesso nei film Zoolander 2, e Killing Hasselhoff, oltre a prendere parte a due episodi della serie CSI: Scena del crimine.

La popstar ha parlato spesso degli effetti negativi che il suo successo fulmineo e la fama planetaria hanno avuto sulla sua vita all’inizio della sua carriera, e di come questi lo avessero portato a sviluppare varie dipendenze e a maturare una profonda depressione: "Sono passato da ragazzo di 13 anni di una piccola città a star internazionale, con milioni di persone che dicevano quanto mi amavano e quanto fossi grande. A 20 anni ho preso tante decisioni sbagliate e da una delle persone più amate e adorate al mondo sono diventato la persona più ridicolizzata, giudicata e odiata del mondo", aveva dichiarato su Instagram nel 2019.

Un anno fa, in una puntata della sua serie The Dark Season, Justin Bieber aveva parlato anche del suo abuso di droghe: "Ho cominciato a drogarmi a 14 anni. Ho passato anni terribili. Appena mi svegliavo, la prima cosa che facevo era ingoiare una manciata di pillole e fumare marijuana", aveva confessato il cantante. Negli ultimi anni la popstar ha affrontato un percorso di disintossicazione, a seguito del quale aveva dovuto fare i conti anche un altro problema di salute: la malattia di Lyme.

Justin Bieber ha dovuto affrontare in passato anche alcuni problemi giudiziari. Nel 2014 venne denunciato per atti di vandalismo e nello stesso anno il cantante fu arrestato per guida senza patente in stato di ebrezza e resistenza a pubblico ufficiale. La popstar lo scorso gennaio, a distanza di 7 anni, aveva ricordato il suo arresto anche con un post su Instagram, affermando: "Non ero soddisfatto della mia vita. Ero ferito, infelice, fuori strada, incompreso e arrabbiato con Dio".
Justin Bieber, dopo aver avuto una relazione con Selena Gomez, a settembre del 2018 ha sposato con un rito civile la moglie Hailey Baldwin, con la quale è convolato nuovamente a nozze con un rito religioso un anno dopo. I due avevano iniziato a frequentarsi nel 2015, salvo poi lasciarsi e tornare insieme nel 2018.

Il cantante e la top model oggi sono sempre più innamorati: "La vita con te è migliore", scriveva Justin Bieber lo scorso gennaio alla moglie, a corredo di alcune tenere foto di coppia, e in un’intervista a The Ellen DeGeneres Show, parlando del suo desiderio di paternità, Justin Bieber lo scorso dicembre aveva dichiarato: "Avrò tanti bambini quanti Hailey deciderà di averne. Mi piacerebbe avere una piccola tribù. Penso che li desideri anche lei quanto me, almeno due o tre".
01 marzo 2021
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154