Catalogo
Dirette Tv
Cerca

LA DEDICA

Gli auguri di Jessica Biel a Justin Timberlake

L’attrice ha condiviso su Instagram i suoi speciali auguri di compleanno al marito Justin Timberlake: "Buon quarantesimo amore mio"

Condividi
Justin Timberlake il 31 gennaio ha festeggiato il suo quarantesimo compleanno, e la moglie Jessica Biel gli ha dedicato un dolcissimo messaggio su Instagram.

"Non c'è nessuno con cui mi diverta di più, con cui rida di più, al quale mi senta così profondamente legata e con il quale abbia più feeling. Ti celebro oggi, piccolo. E ti auguro l'anno più creativo e appagante di sempre. Buon quarantesimo, amore mio", ha scritto l’attrice a corredo di alcuni scatti con il compagno, tra i quali quello di un tenero bacio.

Justin Timberlake e Jessica Biel, 39 anni a marzo, sposati dal 2012, hanno due figli: Silas Randall, 5 anni e l’ultimo arrivato Phineas, nato la scorsa estate.

La seconda gravidanza di Jessica Biel è rimasta per molti mesi avvolta nel mistero. Annunciata lo scorso luglio dal Daily Mail, era stata poi confermata da Lance Bass, ex membro degli NSYNC e amico di Justin Timberlake, in un'intervista rilasciata al programma di CBS Entertainment Tonight lo scorso settembre.

L'annuncio ufficiale era arrivato però solo di recente, in un'intervista di Justin Timberlake a The Ellen DeGeneres Show. La conduttrice della nota tramissione americana aveva provato a fare qualche domanda al cantante, dopo mesi di massimo riserbo della coppia, e Justin aveva confermato la notizia della nascita del secondogenito, svelando anche il nome del bambino: "Si chiama Phineas. È bellissimo e molto tenero. Nessuno sta dormendo a casa, ma siamo entusiasti".
Lo scorso giugno, in occasione della festa del papà, Justin Timberlake aveva condiviso su Instagram alcuni teneri scatti con il primogenito Silas, accompagnati da un messaggio sull'essere padre e una tenera dedica alla moglie.

"I ragazzi crescono fino a diventare padri. Cerchiamo di insegnare a nostro figlio ad amare e rispettare tutti, ad apprendere che tutte le persone sono uguali e che nessuno dovrebbe essere trattato in modo diverso (...) Gli insegniamo questo perché un giorno lui insegnerà lo stesso ai suoi figli. È un ciclo. Sono grato a mia moglie che mi ha reso padre, ed è la mia persona, partner, insegnante e amica preferita in tutto questo".
01 febbraio 2021
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154