Verissimo

Catalogo
Dirette Tv
Cerca

LE DICHIARAZIONI

Giornata mondiale contro l'omofobia, i Vip contro le discriminazioni

Da Michele Bravi a Vladimir Luxuria, ecco i vip che si sono schierati contro l'omofobia nello studio di Verissimo

Condividi
Il 17 maggio si celebra la Giornata internazionale contro l'omofobia. Sono stati molti i volti noti della televisione e dello spettacolo a parlare di omofobia nello studio di Verissimo: qualcuno ha raccontato la propria esperienza personale mentre altri hanno fatto sentire il loro supporto alla comunità lgbtq+.

Michele Bravi aveva scritto un'emozionante lettera contro l'omofobia che ha letto a Verissimo nella puntata del 6 febbraio: "L'omofobia non è un insulto alla sessualità, ma è una bestemmia contro la parola amare. Chi è pronto, racconti l’amore senza vergogna. Chi ha bisogno di tempo, si senta protetto il cambiamento del mondo avviene sempre attraverso gesti sottili".

Vladimir Luxuria ha raccontato a Silvia Toffanin di aver subito per moltissimi anni le discriminazioni e la violenza fisica legata alla transfobia: "C'erano delle zone della mia città dove sapevo che rischiavo. Ho preso calci, ho preso pugni e ho preso sputi". Nel video sopra i vip che si sono schierati contro l'omofobia nello studio di Verissimo
17 maggio 2021
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154