Catalogo
Dirette Tv
Cerca

Il personaggio

Giorgio Armani promuove Bova: "Più telegenico di me"

Lo stilista parla della serie Made in Italy: "Accurata e con inevitabili licenze poetiche"

Condividi
Rivedere il proprio passato in televisione non è un'esperienza riservata a molti, anzi. Ma è capitato a Giorgio Armani, interpretato da Raoul Bova, nella serie televisiva Made in Italy, in onda mercoledì sera su Canale 5. "È una curiosa sensazione vedere la propria vita, o un pezzo di essa, raccontata in una serie tv. Ho vivide memorie dei miei inizi nella moda, di quel momento pionieristico, alla metà degli anni Settanta, nel quale si sono poste le basi del fenomeno del Made in Italy, che sarebbe esploso da lì a poco", ha dichiarato il grande stilista in un'intervista rilasciata al Corriere della Sera.

Per Re Giorgio vengono raccontati "anni complessi" che Made in Italy "restituisce con una certa accuratezza e le inevitabili licenze poetiche". "Dopo tutto - sottolinea lo stilista - è una fiction". Armani ha promosso a pieni voti anche la scelta di affidare a Raoul Bova il suo personaggio, attore che conosce da anni e al quale ha fatto i complimenti, inviandogli un messaggio scritto di proprio pugno. "E' stato più di qualsiasi premio", ha commentato lo stesso attore, in un'intervista a "Verissimo".

"Il lavoro fatto sui personaggi, ma anche sui costumi, è di tutto rispetto: Margherita Buy nel ruolo della direttrice di una rivista che cattura lo spirito del momento, Greta Ferro nei panni di una giovane di belle speranze, e anche Raoul Bova nei miei. I fatti veri erano forse meno telegenici, ma li si viveva con spontaneità ed entusiasmo", ha dichiarato ancora al Corriere l'uomo che in tutto il mondo è sinonimo di eleganza e italianità. "Ho apprezzato in modo particolare il tentativo - conclude Armani - di esprimere l’importanza della moda nel rinnovamento culturale ed economico dell’Italia di quegli anni", conclude Giorgio Armani.

Rivediamo in basso l'intervista a Raoul Bova a Verissimo, nella quale l'attore parla proprio del suo rapporto con il celebre stilista italiano.

28 gennaio 2021
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154