Verissimo

Catalogo
Dirette Tv
Cerca

L'intervista

Gigliola Cinquetti oltre la musica

La cantante si è raccontata a Verissimo sabato 27 marzo

Condividi
Gigliola Cinquetti, ospite a Verissimo sabato 27 marzo, ha ripercorso la sua carriera, ma ha parlato anche della sua vita oltre la musica. La cantante ha ricordato i suoi genitori e ha detto: "Erano due fuoriclasse, infatti io stavo così bene con loro che non volevo crescere. In qualche modo ho scelto di essere una ragazza per sempre".

Cinquetti ha affermato che in casa era la madre la più severa. "Mio padre era gentile, garbato, sensibile", ha affermato la cantante. E ha condiviso un ricordo: "Quando avevo sette anni sono caduta e mi sono fatta male, allora mio padre mi ha portata in ospedale e al dottore ha detto questa è una bambina speciale, non è come le altre. E io mi sono tenuta stretta negli anni questa definizione".

Invece della mamma ha affermato: "Era una donna particolare, era molto bella. Ero affascinata da mia madre. Sono cresciuta forte e sicura anche grazie a lei". A Verissimo, Gigliola Cinquetti ha parlato anche dei figli Giovanni e Costantino: "Hanno grandi competenze, grande sensibilità e umiltà". E dell'amore per Luciano, una storia che dura da più di 42 anni: "Con lui non mi annoio mai".
27 marzo 2021
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154