Catalogo
Dirette Tv
Cerca

IL RACCONTO

Gerry Scotti dopo il Covid: "Reagire è difficile ma essenziale"

Ospite a Verissimo Gerry Scotti racconta i giorni in ospedale per Covid: "È stato bello farmi curare e rincuorare da gente così giovane e così in gamba"

Condividi
Ospite a Verissimo Gerry Scotti ripercorre i giorni in ospedale, ricoverato per Covid-19: "All'inizio mi sono curato da casa, poi sono andato in ospedale per un controllo e, viste le mie condizioni, mi hanno ricoverato.
Ero il più sano del reparto e lì saper reagire è importante, è una componente della guarigione", racconta il conduttore, 64 anni.

"Tutti i medici e gli infermieri intorno a me erano molto giovani: è stato bello farmi curare e rincuorare da gente così giovane e così in gamba. Sono arrivato anche a portare il casco e quella è stata l'esperienza più estraniante, ma è anche una strada sicura per iniziare a uscire dalla malattia", dice.

E conclude: "Quando ti rendi conto di potercela fare e vedi quello che hai intorno, ti viene di più da pregare per gli altri. Quando sono stato dimesso ero guarito ma non ero ancora negativo, quindi sono passato dall'isolamento in ospedale all'isolamento a casa; oggi mi sento bene".
05 dicembre 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154