Catalogo
Dirette Tv
Cerca

Padri e figli

Fabio Volo, il ricordo del papà

L'attore si è raccontato a Verissimo sabato 3 aprile

Condividi
Fabio Volo, ospite a Verissimo sabato 3 aprile, ha parlato del suo amato papà scomparso qualche anno fa. "Il mio papà è stato tante cose e lo è ancora adesso", ha detto lo scrittore. "Tante cose che non capivo di mio padre, le capisco ora che sono padre. Diventare genitori ti consegna la grammatica per diventare genitore", ha aggiunto.

E parlando del papà ha detto: "Mio padre era di poche parole, per dirti ti voglio bene doveva fare, non riusciva a esprimere un sentimento con le parole. Quando era malato, sono diventato un po' io suo padre. L'ultimo periodo è quello in cui ci siamo avvicinati di più".

Volo ha affermato che suo padre gli ha insegnato a sua volta a essere padre con "la sua presenza, ma anche con la sua assenza". "Nel mio lavoro ho trovato un canale di sfogo", ha affermato. Infatti proprio del rapporto con il papà parla il suo libro Il tempo che vorrei.
03 aprile 2021
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154