Verissimo

Catalogo
Dirette Tv
Cerca

COMPLEANNI

Emma Marrone, compleanno nella musica

La cantante festeggia il compleanno e una carriera di successi, coronata da un nuovo tour in partenza a giugno

Condividi
Emma Marrone il 25 maggio festeggia il suo 37esimo compleanno, e una carriera di successi, coronata da un nuovo tour. La cantante, infatti, sarà protagonista del Fortuna Live 2021, il tour per festeggiare i suoi primi 10 anni di carriera, e tornerà anche a vestire i panni di attrice in una nuova serie tv diretta da Gabriele Muccino, con il quale aveva già lavorato in passato.

La cantante, ospite in collegamento a Verissimo lo scorso 22 maggio, aveva condiviso le sue emozioni con Silvia Toffanin alla vigilia del suo tour, che partirà il 3 giugno dall'Arena Alpe Adria di Lignano Sabbiadoro: "C'è una grande energia, sono pronta e non vedo l'ora di tornare sul palco. Sono ansiosa, ma contentissima perché, nonostante tutto, stiamo riuscendo a portare a casa qualcosa di concreto. È un'impresa ardua e complicatissima, ma la cosa più importante è far ripartire la macchina della musica".

Emma, che sarà la prima artista italiana a tornare sul palco, aveva poi proseguito: "Tutti gli operatori dello spettacolo che lavorano con me sono rimasti entusiasti quando ho comunicato che avrei ripreso a cantare. Era importante ripartire e farli lavorare nuovamente dopo un anno, ovviamente con tutte le precauzioni. Abbiamo tutti voglia di tornare sul palco".
Emma Marrone, il cui vero nome è Emmanuela Marrone, è nata a Firenze il 25 maggio del 1984, da mamma Maria e papà Rosario. La cantante ha vissuto i primi anni della sua infanzia in Toscana, a Sesto Fiorentino, per poi trasferirsi con la famiglia ad Aradeo, in provincia di Lecce, paese d'origine dei genitori.

Emma, che ha un fratello minore Francesco, 32 anni, al quale è molto legata, ha ereditato la passione per la musica dal padre, infermiere e chitarrista in una band, iniziando sin da piccola a esibirsi nelle feste popolari in alcuni locali. A 9 anni il padre aveva inserito la figlia nel suo gruppo Karadreon e in qualche occasione anche negli H2O, dove era chitarrista.

La cantante, ospite a Verissimo lo scorso gennaio con l'amica e collega Alessandra Amoroso, aveva parlato delle sue origini: "Sono una ragazza di un piccolo paese di provincia, figlia di un infermiere e di una casalinga, che ringrazio per tutto quello che mi hanno dato, perché se non avessi avuto i miei genitori, così aperti mentalmente, non sarei mai cresciuta in questo modo. È a loro che devo veramente tutto".
Emma Marrone, ospite a Verissimo lo scorso anno con Gabriele Muccino, aveva parlato della sua adolescenza: "A 16 anni avevo già le mie band, facevo la musicista, ero ribelle, indipendente, ero molto concentrata su quello che volevo diventare, quindi non mi facevo colpire dai drammi adolescenziali. Ho vissuto molto bene la mia adolescenza, perché pensavo già alla musica e avevo i miei obiettivi".

La cantante, dopo aver conseguito la maturità classica, aveva portato avanti la sua passione per la musica partecipando al talent show di Italia 1 Superstar Tour, un programma il cui obiettivo era quello di creare un gruppo musicale tutto al femminile, e nel 2003, insieme a Laura Pisu e Colomba Pane, aveva vinto il programma, dando vita al gruppo Lucky Star, e pubblicando il singolo Stile. A seguito di alcune divergenze le cantanti si erano poi separate.

Emma nel 2007 aveva formato il gruppo musicale M.J.U.R., con il quale nel 2008 aveva pubblicato l'album Mjur. Il gruppo si era poi sciolto nel 2009. A settembre dello stesso anno Emma era entrata a far parte di Amici, in cui aveva dimostrato il suo talento e la sua grinta presentando gli inediti Davvero, Folle paradiso, Meravigliosa e Calore.

La cantante era entrata nel cuore del pubblico, che a marzo del 2010 l'aveva decretata vincitrice del talent show. Lo scorso 29 marzo Emma, in occasione degli undici anni trascorsi da quella indimenticabile data, aveva celebrato quel giorno con un post su Instagram, ringraziando i genitori: "Vi dedico tutto. Per l'amore che ho sempre ricevuto. Per tutte le cose che mi avete insegnato. Perché siete le mie radici e il mio cielo. Per i vostri occhi pieni di orgoglio", aveva scritto Emma a corredo di una foto in cui i genitori assistevano a un suo concerto.

Sempre nel 2010 Emma aveva pubblicato il suo primo EP dal titolo Oltre. L'album, che era stato certificato triplo disco di platino, era stato anche il secondo disco più venduto in Italia nel 2010. A maggio dello stesso anno la cantante aveva partecipato ai Wind Music Awards, dove era stata premiata con il Premio CD Multiplatino per Oltre, e aveva poi realizzato il suo primo tour. La cantante aveva ricevuto anche il premio di Miglior voce femminile dell'anno ai Venice Music Awards. Emma aveva poi pubblicato il suo primo album in studio, dal titolo A me piace così, certificato doppio disco di platino nel 2011, anno in cui la cantante aveva partecipato al Festival di Sanremo insieme ai Modà con il brano Arriverà, classificandosi al secondo posto.

Sempre nel 2011 la cantante aveva pubblicato l'album Sarò libera, certificato doppio disco di platino. Nel 2012 Emma aveva esordito come attrice in un cameo nel film Benvenuti al Nord, e nello stesso anno aveva partecipato al Festival di Sanremo con il brano Non è l'inferno, scritto per lei da Kekko dei Modà, con il quale aveva vinto la kermesse canora. A settembre dello stesso anno il brano era stato certificato disco multiplatino.

A marzo del 2012 Emma aveva fatto ritorno ad Amici, partecipando all'edizione speciale dedicata ai big di tutte le edizioni, vinta poi da Alessandra Amoroso. A maggio dello stesso anno Emma aveva partecipato ai Wind Music Awards, durante i quali aveva ricevuto il Premio CD Platino per l'album Sarò libera. Nel 2013 Emma aveva preso parte nuovamente ad Amici nelle vesti di direttore artistico di uno dei duei team protagonisti della fase serale. Nello stesso anno la cantante aveva pubblicato l’album Schiena, certificato triplo disco di platino.

Nel 2014 Emma aveva partecipato all'Eurovision Song Contest, con il brano La mia città, scritto dalla cantante stessa, e nel 2015 aveva pubblicato il quarto album, intitolato Adesso, certificato doppio disco di platino, contenente anche le hit Occhi profondi, Io di te non ho paura e Arriverà l'amore. La cantante aveva poi partecipato nuovamente ad Amici come direttore artistico della squadra bianca, in coppia con Elisa, tornando a rivestire lo stesso ruolo anche nel 2017.

Nel 2016 Emma aveva partecipato all'evento Amiche in Arena, un concerto a sostegno della lotta al femminicidio, che aveva visto alternarsi sul palco grandi artiste della musica italiana. Al concerto era seguito un omonimo progetto discografico, che era stato certificato disco d'oro. Nel 2018 la cantante aveva pubblicato il suo quinto album in studio dal titolo Essere qui, al quale era seguito nel 2019 l'album Fortuna. Nel 2020 Emma era stata super ospite della prima serata del Festival di Sanremo, in cui aveva cantato un medley dei suoi successi.

Nello stesso anno Emma aveva recitato nel film Gli anni più belli, diretto da Gabriele Muccino, al fianco, tra gli altri, di Pierfrancesco Favino, Claudio Santamaria e Kim Rossi Stuart.

Emma, ospite a Verissimo insieme al regista, aveva parlato del film con Silvia Toffanin: "Ringrazierò sempre Gabriele per avermi dato questa opportunità, mi sono fidata completamente di lui, è un grandissimo regista. Sul set ha una carica e un'energia incredibili, ma anche una gentilezza e delicatezza non solo con gli attori, ma anche con tutti i reparti; è sempre molto carino e gentile".

Emma, che da qualche tempo è tornata a lavorare con Gabriele Muccino in una nuova serie tv ispirata al celebre film del regista A casa tutti bene, nella quale interpreterà il ruolo di Luana, di recente aveva condiviso un video e alcune foto sul set, a corredo delle quali aveva scritto: "A casa tutti bene. Che viaggio straordinario. Sono davvero onorata di far parte di un gruppo composto da così tante belle persone. Sto vivendo delle emozioni davvero profonde. E ringrazio già da adesso tutti quanti. Che sogno".
Emma Marrone lo scorso gennaio aveva pubblicato con Alessandra Amoroso il singolo Pezzo di cuore, e a Verissimo le due cantanti avevano ripercorso la loro decennale amicizia, parlando del loro brano: "Questa canzone ci ha dato una carica enorme per affrontare il 2021 in modo diverso. Tutti percepiscono questo spirito", aveva raccontato Emma, che aveva ricordato anche i momenti in cui l'amica le era stata vicina, come la scomparsa dell'amato cane Gaetano: "Ci siamo sempre supportate. Anche quando il mio cane è venuto a mancare. Sembrano cretinate, ma io l'ho chiamata giorno e notte, tutti i giorni".

A proposito dell'amore Emma aveva raccontato a Silvia Toffanin: “Sono single, e sono in uno stato di grazia. Ho trovato un equilibrio meraviglioso. Mi sono resa conto che lasciarsi amare è più complicato di tutto il resto", e parlando del suo attuale rapporto con i sentimenti, aveva aggiunto: "Sarei più brava a farmi amare oggi. Prima non mi aprivo totalmente, ero spaventata. Se dovesse arrivare oggi l'amore, sarebbe il momento giusto. Sarei capace di farmi amare da qualcuno”.

Emma aveva parlato anche dei suoi primi 10 anni di attività nella musica: "Oggi sono la stessa di allora, ho sempre quella voglia di affermarmi, di crescere, di migliorare, di fare nuove avventure, e questo è quello che mi sta regalando la musica da tantissimi anni".

La cantante di recente aveva annunciato con un post su Instagram il suo nuovo tour, che la vedrà impegnata fino a luglio, in cui ripercorrerà i suoi più grandi successi, presentando anche i brani del suo ultimo album Fortuna: "Voglio ringraziare la mia crew che sta lavorando giorno e notte a questo progetto e sentire il loro entusiasmo di ricominciare dopo più di un anno di fermo mi gratifica e mi rende orgogliosa. Vi aspetto a braccia aperte".
Emma in un altro post aveva poi annunciato le due date del tour all'Arena di Verona: "Ci vediamo il 6 e il 7 giugno all'Arena di Verona! Siamo pronti a farvi volare!", aveva scritto la cantante a corredo di uno scatto con i suoi performer, e a Verissimo aveva poi raccontato: "Saranno due grandi show per festeggiare i miei 10 anni di carriera. Insieme a me sul palco, oltre ai musicisti, ci saranno dei performer incredibili, con le coreografie di Macia Del Prete. Spero di regalare un bel momenti di leggerezza. Ci sarà anche Alessandra Amoroso e tante altre grandi sorprese".

La cantante, da sempre in prima linea a favore dei diritti della comunità LGBT, a Verissimo aveva condiviso anche il suo pensiero sul Ddl Zan e sull'omotransfobia: "Mi batto per questi diritti da tantissimi anni, rischiando a volte di sembrare impopolare. Questa legge dovrebbe essere all’ordine del giorno, mi dispiace che passi come un qualcosa di straordinario, come se fossimo nel Medioevo, dovrebbe essere normale. Speriamo di risvegliarci in un Paese pronto ad accogliere tutto questo con grandissima normalità".

Emma aveva infine reso omaggio a Franco Battiato, scomparso lo scorso 18 maggio, che aveva avuto l'onore di conoscere personalmente: "La perdita di Battiato è stata un duro colpo per la musica e per l’arte. Ho conosciuto l'uomo oltre all'artista. Non dimenticherò mai la vacanza che ho fatto a casa sua in Sicilia. Mi ha dimostrato tanta stima, e lo porterò sempre nel cuore, e lo ringrazierò per sempre per tutte le cose che mi ha insegnato. Bastava guardarlo negli occhi per comprenderlo. Per me è sempre stata una persona quasi soprannaturale, aveva un'energia troppo forte per poterla racchiudere in poche parole. Dobbiamo solo essere grati a lui e alla musica che ci ha lasciato".
25 maggio 2021
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154