Catalogo
Dirette Tv
Cerca

BODY POSITIVITY

Demi Lovato celebra il suo corpo

La popstar ha condiviso un video in cui ha mostrato con orgoglio il suo fisico dopo aver sofferto di disturbi alimentari: "Sono piena di gioia"

Condividi
Demi Lovato, 28 anni, ha parlato su Instagram del suo recupero dai disturbi alimentari, condividendo un video in cui ha mostrato la sua nuova forma fisica, e confessando di essere tornata in forma casualmente, senza seguire una particolare dieta.

"Ho perso peso accidentalmente. Non conto più le calorie. Non faccio più allenamenti eccessivi. Non restringo le porzioni, né uso più lassativi. E soprattutto non vivo la vita secondo la cultura della dieta, e ho davvero perso peso", ha scritto a corredo del video la cantante, che nella didascalia del post ha aggiunto: "Oggi sono piena di pace, serenità, gioia e amore". "Grazie corpo per la pazienza e la fiducia che hai in me", ha poi scritto la cantante nelle storie di Instagram.

Non è la prima volta che Demi Lovato parla dei suoi problemi legati al suo rapporto con il cibo. Lo scorso dicembre la popstar aveva mostrato su Instagram alcuni scatti delle sue smagliature lanciando un forte messaggio di accettazione dei propri difetti fisici.

"Credevo sinceramente che il recupero da un disturbo alimentare non fosse reale. Questi sono alcuni scatti che ho fatto da sola in quarantena quest'estate, quando ho deciso di celebrare le mie smagliature invece di vergognarmene. Ho iniziato a valorizzare le mie smagliature con una crema glitterata, perché non stanno andando via. Voglio che questo sia anche un promemoria per chiunque pensi che tutto ciò non sia possibile. In realtà lo è, potete farlo, ho fiducia in voi. Quest'anno è stato duro, ma siate gentili con voi stessi se sbagliate, e ricordatevi di rimettervi in carreggiata perché valete il miracolo del recupero", aveva scritto Demi a corredo delle foto, schierandosi a favore della body positivity, come molte altre star hanno fatto nell'ultimo periodo, da Blake Lively a Beatrice Valli, da Alessia Marcuzzi a Francesca Rocco.
La cantante di recente aveva parlato per la prima volta a cuore aperto con l'agenzia stampa Ap di altri gravi problemi di salute, tra i quali l'overdose che aveva avuto nel 2018 e di cui ancora porta le conseguenze.

Demi Lovato, in occasione del lancio della docuserie Demi Lovato: Dancing With the Devil, aveva svelato all'agenzia stampa che all'overdose erano seguiti tre ictus e un infarto. "Mi è rimasta una lesione celebrale e ancora oggi ne pago le conseguenze. Non guido la macchina perché ho punti ciechi nella mia vista. Per molto tempo ho fatto fatica a leggere. Ho ripreso a leggere due mesi dopo, la mia vista era sfuocata. Queste conseguenze sono lì per ricordarmi cosa potrebbe succedere se dovessi ricadere nel buio", aveva dichiarato la cantante.

La popstar, che aveva cantato l'inno nazionale ai Super Bowl 2020 e lo scorso gennaio si era esibita durante la cerimonia d'inaugurazione di Joe Biden, aveva rivelato anche che i medici avevano detto ai suoi familiari che aveva tra i cinque e i dieci minuti di vita. Andata in rehab la prima volta a soli 18 anni, Demi Lovato in passato aveva affrontato il tema della dipendenza dall' alcol e dalla cocaina per aiutare, come dichiarato dalla cantante, tutte le persone che si erano trovate nella sua stessa situazione.

03 marzo 2021
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154