Verissimo

Catalogo
Dirette Tv
Cerca

La storia

Samuele Barbetta, narratore di storie con la danza

Dalla sua passione per la danza all'esperienza ad Amici, all'amore: a Verissimo la storia di Samuele Barbetta

Condividi
Samuele Barbetta, uno dei ballerini protagonisti di questa edizione di Amici, che ha conquistato il pubblico grazie alle sue doti espressive, alla sensibilità, e alla sua creatività nella danza, attraverso la quale ama raccontare storie, è stato ospite a Verissimo sabato 8 maggio, e ha ripercorso con Silvia Toffanin i momenti più emozionanti della sua avventura nel talent show di Canale 5, fino all'eliminazione dal programma, avvenuta lo scorso primo maggio.

Il ballerino, che nella fase serale del programma ha fatto parte del team di Veronica Peparini e Anna Pettinelli, ospiti anche loro a Verissimo sabato 8 maggio, parlando della sua danza e delle coreografie da lui create, con le quali descrive in maniera empatica stati d'animo, rapporti, e contesti diversi, ha raccontato: "Le mie coreografie sono una storia. Mi piace tanto creare più che eseguire, e interpretare la danza, piuttosto che pensarla come una successione di passi legati alla musica".

Samuele Barbetta è nato nel 1997 ad Este, in provincia di Padova, e si è avvicinato alla danza da ragazzino, guardando il film Step up. All’età di 12 anni il ballerino aveva iniziato a studiare hip hop, per poi approfondire anche altri stili. Molto legato ai genitori e alla sorella, il ballerino, durante una puntata del daytime, si era commosso quando Maria De Filippi gli aveva letto una lettera scritta dal padre: "Io, mamma e la tua dolce sorella ti stiamo seguendo in questo percorso ad Amici, e siamo veramente fieri di te. Con la tua solita umiltà ed educazione ne hai fatta di strada per arrivare lì. Ogni volta che balli o che ti vedo in tv mi fai emozionare e piangere. Anche se non fossi lì, saresti sempre il nostro principe. Ti vogliamo un mondo di bene, ci manchi tantissimo", erano state le dolci parole del padre del ballerino al figlio.

Samuele ama l'arte in tutte le sue forme: dal cinema, alla recitazione, ai fumetti. Il ballerino ha raccontato che Spiderman è il suo eroe preferito da quando aveva 4 anni, dal momento che gli ricorda di fare sempre la cosa giusta a tutti i costi, e perché è impacciato con le donne e nella la vita come lui. Dal 2010 al 2016 Samuele aveva partecipato a numerosi concorsi nazionali, sia come singolo sia in gruppo.
Il 14 novembre del 2020 Samuele Barbetta era entrato ad Amici, presentando un'esibizione originale da lui coreografata, sulle note del brano That's Life di Frank Sinatra. Il ballerino aveva avuto l'appoggio dell'insegnante di danza Veronica Peparini che, diversamente dalla collega Alessandra Celentano, aveva deciso di assegnargli un banco.

Samuele, grazie alla sua capacità interpretativa e alla sua presenza scenica, nel corso del programma si è conquistato la fiducia dei professori con le sue emozionanti esibizioni. Il ballerino nella puntata dell'8 marzo aveva conquistato la maglia del serale, grazie alla classifica stilata dal coreografo Giuliano Peparini, ed era entrato a far parte della squadra formata da Veronica Peparini e Anna Pettinelli, insieme al cantante Aka7even e alla ballerina Giulia Stabile, con la quale ha stretto una forte amicizia nella scuola.

Nel corso del serale Samuele Barbetta, tra prove comparate e guanti di sfida, si è distinto per la sua creatività e capacità espressiva, esibendosi spesso con la compagna di squadra Giulia, in passi a due emozionanti e divertenti, come quello sulle note di Grace Kelly di Mika, in cui la coppia aveva interpretato in maniera ironica due nerd, o quello sulle note del brano Siccome Sei di Giordana Angi, grazie al quale il ballerino aveva vinto una sfida contro il cantante Deddy.

Il ballerino nel corso del serale ha dimostrato anche le sue capacità di trasformazione e interpretazione, portando in scena coreografie originali, come quella ispirata a The Mask, il celebre personaggio interpretato da Jim Carrey nel film tratto dall'omonimo fumetto. Il ballerino aveva dimostrato anche la sua versatilità, esibendosi in coreografie apparentemente lontane dal suo stile, che aveva saputo reinterpretare in una chiave vicina al suo mondo interiore. Samuele, in particolare, era stato protagonista di un guanto di sfida lanciato da Lorella Cuccarini, che lo aveva visto sfidarsi con il ballerino Alessandro Cavallo:
"Abbiamo pensato di farli misurare in campo neutro, con una coreografia che non prevede volutamente particolarità tecniche ma capacità, presenza scenica soprattutto sensualità", aveva dichiarato l'insegnante del team CuccArisa.

Veronica Peparini, incoraggiando il suo allievo, gli aveva detto: "Capisco la tua ansia, ma secondo me è un punto facile. Puoi farlo in una chiave personale, sei capacissimo di reinventarti. Se riesci a riportarlo su di te, magari in chiave ironica, hai vinto". Samuele si era esibito poi esibito nella sensuale coreografia sulle note di Relax dei Frankie Goes to Hollywood, che il ballerino aveva rivisitato in chiave ironica, ricevendo i complimenti della giuria composta da Stash, Stefano De Martino ed Emanuele Filiberto, che gli avevano assegnato il punto.

Samuele Barbetta è fidanzato con Claudia Bentrovato, anche lei ballerina, con la quale in passato ha realizzato alcuni progetti artistici. "Amore mio, qui è bello sì, ma senza te...", le aveva scritto il ballerino su Instagram lo scorso dicembre, condividendo il video di una sua esibizione.

Nel corso di una puntata del daytime di Amici, Samuele aveva poi avuto un crollo emotivo, dovuto alla stanchezza e alla forte mancanza della fidanzata. Il ballerino, grazie all'intervento della sua insegnante Veronica Peparini, aveva poi sentito telefonicamente la ragazza.

Dopo aver avvertito un distacco e una freddezza nei suoi riguardi, il ballerino era crollato in un pianto ininterrotto, lasciandosi andare allo sconforto. Veronica, avvertito il disagio del suo allievo, aveva cercato di far riappacificare la coppia, facendo da mediatrice. La ragazza aveva provato a spiegare al ballerino che il suo distacco era dovuto alla forte mancanza e alla voglia di poterlo riabbracciare, e Samuele aveva confessato di non sopportare più la loro lontananza.

Nella seconda puntata del serale, Samuele Barbetta si era poi esibito con una propria emozionante coreografia sulle note di Mantieni il bacio di Michele Bravi, dedicandola proprio alla fidanzata, in cui aveva mostrato anche un ritratto della ragazza con la frase: "Ho ancora il tuo viso tra le mani, Claudia". A seguito della puntata, Claudia aveva utilizzato proprio quel brano per inviare virtualmente tutto il suo sostegno al fidanzato, condividendolo nelle storie di Instagram.

Samuele Barbetta, nel corso della prima manche della puntata del primo maggio, si era sfidato, con una coreografia basata sull'improvvisazione, contro il ballerino Alessandro. Samuele aveva vinto la sfida, e Alessandro era stato designato dalla giuria come contendente al ballottaggio finale. Nella seconda manche il team Zerbi-Celentano aveva avuto la meglio su quello formato da Veronica Peparini e Anna Pettinelli, e il ballerino era andato al ballottaggio, insieme alla ballerina Serena Marchese, che era stata designata nel corso della terza manche. I giudici avevano salvato Serena, e Maria De Filippi aveva comunicato ai due ballerini, rientrati in casetta, che l'eliminato della puntata era Samuele.

A seguito dell'eliminazione il ballerino aveva dichiarato a WittyTv: "La mia esperienza ad Amici è stata molto difficile all'inizio; ho avuto degli alti e bassi, ma ho trovato alcune persone che condividevano le mie stesse difficoltà, e ci siamo fatti forza".
Samuele Barbetta aveva poi pubblicato un post su Instagram condividendo le sue emozioni con i propri follower e ripercorrendo alcuni momenti della sua esperienza nel talent show: "Pensavo a cosa postare come prima cosa riguardo il mio percorso ad Amici, e non so perché mi è tornata alla mente questa coreografia. È stato il primo pezzo che ho dovuto imparare nella scuola di Amici, una coreografia di Veronica Peparini, che all'inizio mi ha spaventato, per il semplice fatto che non fosse una cosa mia. Devo dire che il ricordo di quella settimana di preparazione è uno dei più belli. Ho cominciato a lavorare per la prima volta con Simone Milani in sala, ed è stato favoloso riuscire grazie al suo aiuto a portarmi a casa in maniera soddisfacente un pezzo così intenso, riuscendo a farlo in maniera personale. Ero spaventato dall'idea di dovermi in qualche modo compromettere facendo cose di altre persone, ma ho sempre avuto al mio fianco figure che sapevano riconoscere la direzione in cui volevo andare io", aveva scritto il ballerino a corredo del video di una sua esibizione nel programma.
06 maggio 2021
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154