Verissimo

Catalogo
Dirette Tv
Cerca

I PREMI

Checco Zalone e Sandra Milo e gli altri vincitori dei David di Donatello

Ecco chi ha vinto i premi del cinema italiano

Condividi
Sandra Milo che ringrazia emozionata la famiglia del cinema, dopo aver ricevuto il David alla carriera. E Sophia Loren che, davanti al David come migliore attrice a 86 anni, confessa che non è certa che l’ultimo fatto sarà l’ultimo film perché senza cinema non sa vivere.

Forse questi sono stati due dei momenti più emozionanti della serata dei David di Donatello 2021. Sandra Milo aveva già commentato qualche giorno fa il riconoscimento, ringraziando registi e figli. Ospite a Verissimo qualche anno fa, l'attrice aveva ripercorso la sua lunga carriera e ricordato il suo rapporto speciale con Federico Fellini: "Ci siamo amati tanto", aveva raccontato l'attrice a Silvia Toffanin.

Diverse le sorprese durante la serata dei David: Checco Zalone ha vinto su Laura Pausini con la sua provocatoria canzone “Immigrato” del film “Tolo Tolo”. Il film dedicato al pittore Luciano Ligabue “Volevo nascondermi” di Giorgio Diritti ha invece trionfato con sette statuette, fra cui miglior miglior film, migliore regia e miglior attore protagonista a Elio Germano. Due i David Speciali consegnati, a Monica Bellucci e a Diego Abatantuono.

Qui sotto tutta la lista dei vincitori.

Miglior Film: Volevo nascondermi

Miglior Regia: Giorgio Diritti per Volevo nascondermi

Miglior regista esordiente: Pietro Castellitto per I predatori

Miglior produttore: Marta Donzelli, Gregorio Paonessa, Joseph Rouschop e Valerie Bournoville per Miss Marx

Migliore Attrice protagonista: Sophia Loren per La vita davanti a sé

Migliore Attore protagonista: Elio Germano per Volevo nascondermi

Migliore Attore non protagonista: Fabrizio Bentivoglio per L’incredibile storia dell’isola delle Rose

Migliore Attrice non protagonista: Matilda De Angelis per L’incredibile storia dell’Isola delle Rose

Migliore Sceneggiatura originale: Mattia Torre per Figli

Migliore Sceneggiatura non originale: Marco Pettenello e Gianni Di Gregorio per Lontano Lontano

Miglior autore della fotografia: Matteo Cocco per Volevo nascondermi

Miglior compositore: Gatto Ciliegia contro il Grande Freddo, Downtown Boys per Miss Marx

Miglior canzone originale: “Immigrato” – Tolo Tolo

Miglior scenografia: Ludovica Ferrario, Alessandra Mura e Paola Zamagni per Volevo nascondermi

Miglior costumista: Massimo Cantini Parrini per Miss Marx

Miglior truccatore: Luigi Ciminelli, Andrea Leanza, Federica Castelli per Hammamet

Miglior acconciatore: Aldo Signoretti per Volevo nascondermi

Miglior Montatore: Esmeralda Calabria per Favolacce
12 maggio 2021
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154