Catalogo
Dirette Tv
Cerca

Salute

Bella Hadid e la malattia di Lyme

La modella ha condiviso alcune foto parlando della sua malattia

Condividi
Bella Hadid, 24 anni, è tornata ad aprirsi con i suoi follower su Instagram sulla malattia di Lyme, che le è stata diagnosticata nel 2012. La modella ha condiviso alcuni scatti che la vedono sottoporsi a una flebo nel bakcstage del suo ultimo servizio fotografico.

"Vivere con alcune malattie autoimmuni croniche significa trovare sempre il tempo per le mie flebo", ha scritto Bella Hadid a corredo delle foto, mostrando anche la sacca della flebo.

Lo scorso agosto la modella aveva già parlato su Instagram dei problemi legati alla malattia di Lyme, condividendo una lista di sintomi della malattia, dal mal di testa all’ansia, dalla candida alla nausea, fino ai disturbi alimentari, accompagnati dal messaggio: "Ogni giorno sento almeno 10 di questi sintomi, da quando avevo probabilmente 14 anni, ma in modo più aggressivo quando ne ho compiuti 18".

Nel 2015 Bella Hadid aveva raccontato per la prima volta in un’intervista al quotidiano inglese Evening Standard le prime avvisaglie della malattia: "Ha colpito la mia memoria, quindi improvvisamente non ricordavo come guidare a Santa Monica da Malibu, dove vivevo. Ero semplicemente troppo malata. E ho dovuto vendere il mio cavallo perché non potevo prendermene cura".

Di recente anche la madre della top model Yolanda Hadid, 57 anni, aveva raccontato a Vogue di essere affetta da questa malattia, e di affrontarla a fianco della figlia: "Dico sempre che dobbiamo trasformare il problema in un messaggio. Siamo entrambe convinte che le nostre piattaforme non vadano usate solo per postare i selfie. Cerchiamo di sfruttarle anche come amplificatori, per dare voce a coloro che non hanno la possibilità di farsi sentire. Rivelando gli aspetti più spiacevoli della nostra vita, abbiamo il potere di aumentare la consapevolezza".

E parlando delle sue condizioni di salute, Yolanda Hadid aveva dichiarato: "Sto davvero bene al momento, non c’è una cura per la malattia cronica di Lyme, quindi essere in remissione è una fortuna di cui sono grata ogni giorno, ma la tristezza, il dolore e l’inferno che vivevo ogni giorno sono indescrivibili. In un certo periodo non sembrava nemmeno vita. Questa malattia mi ha messo in ginocchio. Quante notti ho desiderato di morire, così mi sarei liberata del dolore".

La malattia di Lyme è di origine batterica, viene trasmessa dalle zecche e colpisce prevalentemente la cute, ma spesso intacca anche gli organi interni, le articolazioni e il sistema nervoso. Yolanda Hadid, a proposito delle possibili cause all'origine della malattia, aveva raccontato al magazine: "I miei figli sono cresciuti in una fattoria di Santa Barbara, in California, cavalcando e passando un sacco di tempo a contatto con la natura. Non abbiamo mai visto zecche o eritemi migranti sulla nostra pelle, ma non ne avremo mai la certezza".
Anche Anwar Hadid, 21 anni, fratello di Bella, infatti, soffre della stessa malattia, e la sorella Gigi Hadid aveva parlato a Vanity Fair di ciò che significa crescere con una madre e due fratelli che combattono contro questo male: "Mia madre non poteva guidare o alzarsi dal letto alcuni giorni, quindi ero io a portare mio fratello a scuola. Mi sono sentita anche molto in colpa per essere l’unica persona in famiglia che non capiva cosa stessero passando. È difficile quando tutta la tua famiglia soffre e non sai cosa fare", aveva raccontato la modella, che lotta con una diversa malattia autoimmune, la tiroidite di Hashimoto.

Bella Hadid non è la prima vip a raccontare gli effetti della malattia. Lo scorso anno anche la popstar Justin Bieber aveva confessato ai fan di avere passato "un paio di anni difficili" a causa della malattia, e in passato, anche Avril Lavigne, Richard Gere e Ben Stiller avevano rivelato in più occasioni le loro difficoltà con la malattia di Lyme.
01 marzo 2021
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154