Catalogo
Dirette Tv
Cerca

Il divorzio

Angelina Jolie e "le prove delle violenze di Brad Pitt"

L'attrice ha depositato nuovi documenti in vista della discussione della causa del divorzio

Condividi
La battaglia legale di Angelina Jolie, 45 anni, contro l'ex marito Brad Pitt, 57 anni compiuti lo scorso 18 dicembre, per l'affidamento dei sei figli, tre dei quali adottivi - Maddox, 19, Pax, 17, Zahara, 16 - e tre naturali – Shiloh Nouvel, 14, e i gemelli Knox e Vivienne, 12 - dura da qualche anno, e l'attrice, in vista della discussione della causa di divorzio, ha fatto sapere di essere pronta a salire sul banco dei testimoni portando nuove prove contro il marito e la testimonianza di tutti i figli, compresi i minorenni.

Angelina Jolie, infatti, in nuovi documenti presentati in tribunale, ha riferito di avere "prove di violenze domestiche" perpetrate dall'ex marito, e di essere pronta a far testimoniare anche i sei figli contro il padre.

Angelina e Brad, che si erano conosciuti nel 2005 sul set del film Mr. e Mrs. Smith, avevano annunciato il loro fidanzamento nel 2012. La coppia era convolata a nozze nel 2014 per divorziare a settembre del 2016. La separazione dei Brangelina era stata poi ufficializzata nell'aprile del 2019, ma la causa di divorzio è ancora aperta e così anche la battaglia legale sulla custodia dei figli.

La coppia si era separata anche a causa dei problemi dell'attore con l'alcol; una vera e propria dipendenza che, secondo la testimonianza dell'attrice, avrebbe spinto l'ex marito a diventare un padre aggressivo nei confronti dei loro figli. Subito dopo la rottura con l'ex moglie, Brad Pitt era stato indagato anche dall'FBI e dai servizi sociali proprio per presunti comportamenti aggressivi all'interno della famiglia.

Angelina Jolie lo scorso giugno in un'intervista a Vogue aveva rivelato per la prima volta i motivi del divorzio da Brad Pitt: "Mi sono separata per il bene della mia famiglia, è stata la decisione giusta. Continuo a concentrarmi sulla guarigione dei miei figli. Qualcuno si è approfittato del mio silenzio, e i miei figli hanno visto bugie sul loro conto diffuse dai media, ma io ricordo loro che conoscono la propria verità e i loro pensieri. Sono sei giovani ragazzi molto coraggiosi e molto forti".
Lo scorso maggio Angelina Jolie aveva scritto un toccante articolo sul Time, parlando anche del suo rapporto con i figli e di alcuni problemi di salute avuti dalle figlie Zahara e Shiloh: "Ho visto le mie figlie prendersi cura l'una dell’altra e anche gli altri ragazzi sono stati dolcissimi e di grande supporto. Anche mia figlia più piccola, Vivienne, ha imparato a fare l'infermiera con sua sorella. Ho visto tutte le mie ragazze mollare qualsiasi cosa e mettersi al primo posto l'una per l'altra. Ho sentito la loro gioia nell'essere al servizio di quelli che amano".

Angelina Jolie oggi è sempre più determinata ad avere la custodia totale dei figli, mentre Brad Pitt sembrerebbe stia cercando di ottenere un affidamento condiviso. L'attore la scorsa estate aveva ritrovato l'amore con Nicole Poturalski, 27 anni, sposata con l'imprenditore tedesco Roland Mary, 68, con il quale la top model vive un matrimonio aperto, e dal quale ha avuto un figlio, ma secondo Page Six, da qualche mese la coppia non si frequenterebbe più.
18 marzo 2021
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154