Catalogo
Dirette Tv
Cerca

LA STORIA

Ambra Angiolini: "La mia lotta contro la bulimia"

L'attrice è tornata a parlare della sua battaglia contro i disturbi alimentari

Condividi
Ambra Angiolini torna a parlare della sua lotta contro la bulimia e lo fa perché spera che il suo messaggio possa aiutare i giovani che come lei si trovano a combattere contro i disturbi alimentari. "Voglio solo dire che sono una tra tante che si è ammalata e che non c'è nulla di cui ci si debba vergognare", afferma in un'intervista a Repubblica. A darle sollievo dalla malattia è stato l'amore per sua figlia. "Quando ero incinta, ero piena, sazia", racconta.

Se Angiolini torna sull'argomento è per lanciare un appello: "Vorrei che in Italia si prendesse consapevolezza di questa macchia nera costante sul futuro. Se i più giovani soffrono, il futuro del nostro paese rischia di essere compromesso. Se penso al domani, penso ai giovani: come faremo domani se non li curiamo oggi?", si chiede l'attrice. Angiolini spera che si creino il prima possibile strutture adatte a curare chi soffre di disturbi alimentari.

"Anoressia e bulimia non sono capricci. Basta con tutti questi pregiudizi che cancellano le voragini di problemi che i più giovani si portano dentro", dice l'attrice. Già lo scorso novembre, ospite a Verissimo, aveva parlato della sua malattia e di quanto sia stato fondamentale l'arrivo di sua figlia Jolanda: "Lei ha fatto in modo che la mia pancia diventasse improvvisamente il posto più accogliente e pieno della terra. In un momento in cui mai avrei voluto che accadesse, me la son dovuta portare dentro per nove mesi finché non è uscito il mio miracolo più bello".

Sulla sua malattia invece aveva detto: "Ad un certo punto, non riesci più a vedere lucidamente quello che succede fuori. Tutto il percorso è buio e luce, hai dei momenti di grande felicità alternati a momenti di disperazione totale. Quando però perdi anche il motivo per il quale succede, lì cominci ad avere una paura che ti porta a cercare altro senza stancarti mai, fino a che, ma non per tutti, arriva il lieto fine".
Rivivi, nel video qui sotto, l'intervista di Ambra Angiolini a Verissimo
02 febbraio 2021
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154