Catalogo
Dirette Tv
Cerca

LA STORIA

Ainett Stephens: "A 2 anni mio figlio ha smesso di parlare"

La modella, ospite a Verissimo il 6 febbraio, ha raccontato il difficile momento in cui ha scoperto che il figlio soffriva del disturbo dello spettro autistico

Condividi
Ainett Stephens, ospite a Verissimo durante la puntata del 6 febbraio, ha condiviso i difficili momenti che ha dovuto affrontare: dalla dignosi di spettro autistico che ha ricevuto il figlio Christopher, di cinque anni, alla scomparsa nel nulla della mamma e della sorella. "Diventare mamma è stata l'esperienza più bella della mia vita", ha detto Ainett. "Mio figlio all’età di due anni ha smesso improvvisamente di parlare", ha detto la modella arrivata al successo in Italia interpretando “La gatta nera” nel quiz Il mercante in fiera.

"
Dopo un controllo, abbiamo ricevuto la diagnosi: disturbo dello spettro autistico", ha continuato. Stephens ha ammesso che è stato un momento molto difficile: "Nessun genitore si aspetta di ricevere una notizia del genere". "E' un'esperienza che mi ha cambiato tantissimo, sono stata molto male, pensi sempre che non possa capitare a te". Ma è andata avanti grazie anche alla preghiera: "Mio figlio aveva bisogno di una madre forte e coraggiosa".

"Ci ho pensato molto prima di raccontare questo aspetto della mia vita, ma ho voluto farlo perché la mia storia possa essere d'aiuto ad altri genitori i cui figli hanno lo stesso problema", ha continuato. Ainett ha anche ammesso che è stato molto difficile affrontare il momento del lockdown, in cui si è impegnata a non far regredire il suo bimbo che in quel periodo non ha potuto seguire la terapia.
06 febbraio 2021
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154