Catalogo
Dirette Tv
Cerca

LUTTO

Addio a Stefano D'Orazio: il messaggio dei Pooh

Il batterista e paroliere dei Pooh è morto a 72 anni colto dal Covid mentre si stava riprendendo da un'altra malattia: "Noi abbiamo perso un fratello, tutti noi abbiamo perso una persona perbene"

Condividi
"Stefano ci ha lasciato. Due ore fa... era ricoverato da una settimana e per rispetto non ne avevamo mai parlato... oggi pomeriggio, dopo giorni di paura, sembrava che la situazione stesse migliorando... poi, stasera, la terribile notizia. Abbiamo perso un fratello, un compagno di vita, il testimone di tanti momenti importanti, ma soprattutto, tutti noi, abbiamo perso una persona per bene, onesta prima di tutto con se stessa. Preghiamo per lui. Ciao Stefano, nostro amico per sempre... Roby, Dodi, Red, Riccardo".

Con queste parole i Pooh - Roby Facchinetti, Dodi Battaglia, Red Canzian e Riccardo Fogli - hanno annunciatosui social la morte del batterista e paroliere del gruppo Stefano D'Orazio. Stefano si stava curando da circa 1 anno da un'altra patologia e poi, colpito dal Covid-19, le sue condizioni si sono aggravate irrimediabilmente.

"Ho perso una parte di me stessa, Stefano era la mia forza, il mio sorriso, mi mancherà tutto di lui'': queste la parole della moglie Tiziana Giardoni, sposata nel 2017.
07 novembre 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154