MUSICA

Tiziano Ferro contro Fedez: "Atti di bullismo"

Tiziano Ferro commenta il testo di una canzone di Fedez: "anche questo è bullismo, non ci si deve scherzare"

Condividi
"Il bullismo non è finito a 13 anni, viene anche da chi scrive canzoni" così si esprime Tiziano Ferro, durante una conferenza stampa a Milano, riferendosi in modo evidente a Fedez.

"Mi si tira in ballo e io sono ironico, finché si scherza va bene, mi spiace solo quando queste cose sono legate al sentimento e alla sessualità, perché anche una battuta può mettere un adolescente a disagio, e che un idolo dei ragazzini mi prenda in giro su questo è un atto di bullismo molto forte, non solo verso di me", continua Tiziano Ferro.

Il cantante non esplicita la canzone a cui si riferisce, ma è noto che in "Tutto il contrario" il rapper canta: "Mi interessa che Tiziano Ferro abbia fatto outing, ora so che ha mangiato più wurstel che crauti. Si era presentato in modo strano con Cristicchi “Ciao sono Tiziano non è che me lo ficchi?".

Alle parole di Ferro, Fedez risponde tramite Instagram "Mi fa strano dover rendere conto di una cosa che ho scritto 10 anni fa: quando si hanno vent’anni si è persone completamente diverse e ci si esprime anche con termini e toni completamente diversi" e poi conclude invitando Tiziano Ferro a lavorare insieme contro l'omofobia.

In alto puoi vedere una breve clip sulla storia del successo di Fedez.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY
20 novembre 2019
Copyright © 1999-2019 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154