Catalogo
Dirette Tv
Cerca

LA DENUNCIA

Caos vaccini in Lombardia, un operatore denuncia: “Ci hanno detto di buttare le dosi”

La testimonianza a Striscia la Notizia: “Problemi con le liste, i pazienti non vengono chiamati”

Condividi
Caos nelle liste di iscrizione alla campagna vaccinale dei pazienti over 80 in Lombardia: diversi anziani, infatti, hanno raccontato all'inviato di Striscia la Notizia Valerio Staffelli di non essere mai stati chiamati per essere vaccinati e alcuni confessano anche di non sapere neppure dove prenotarsi.

Nonostante questo, da un ospedale lombardo arriva la denuncia anonima di un operatore sanitario: “Ci sono problemi con le liste e i pazienti non vengono chiamate. Per due giorni consecutivi siamo stati costretti a chiamare conoscenti perché c’erano i vaccini, ma non le persone da vaccinare", racconta l'operatore impegnato nella campagna vaccinale. "Il nostro direttore sanitario di aveva detto di buttare via le dosi, ma ovviamente il personale si è rifiutato di farlo”.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
19 marzo 2021
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154