Catalogo
Dirette Tv
Cerca

FILM

Pirati dei Caraibi-Ai Confini del Mondo: codici e tradizioni del mondo dei pirati

Fratellanze, leggende e codici. Scopriamo meglio le tradizioni piratesche in attesa di Pirati dei Caraibi-Ai confini del mondo in onda giovedì 16 aprile su Canale 5

Condividi
Pirati dei Caraibi-Ai Confini del mondo è il terzo capitolo della saga cinematografica Pirati dei Caraibi caratterizzato da un imponente cast e un budget da record (oltre 300 milioni di dollari). Le avventure di Jack Sparrow (Johnny Depp), Will Turner (Orlando Bloom) ed Elizabeth Swann (Keira Knightley) vanno in onda giovedì 16 aprile in prima serata su Canale 5 e in contemporanea streaming su Mediaset Play.

Pirati dei Caraibi-Ai confini del mondo - la trama
Will, Elizabeth e Capitan Barbossa si recano a Singapore per ottenere le carte nautiche necessarie per arrivare nello scrigno del malvagio Davy Jones, dentro al quale è intrappolato Jack Sparrow. Inoltre, i protagonisti cercano di riunire i nove Pirati Nobili della Fratellanza per sconfiggere Lord Cutler Beckett, capo della Compagnia Delle Indie Orientali.

Rispetto ai due film precedenti, Pirati dei Caraibi-Ai confini del mondo allarga la sua prospettiva sia da un punto di vista produttivo (effetti speciali, costumi e scenografie) che narrativo. La pellicola racconta il mondo dei pirati come un sistema anarchico ma complesso, fatto di passato, tradizioni e regole.
Il primo Consiglio della Fratellanza
"Cantata è la canzone. Il tempo è prossimo. Dobbiamo riunire la Fratellanza a consiglio" - Barbossa

Il Consiglio della Fratellanza è nato durante l'età d'oro della pirateria e, nel terzo film della saga, scopriamo essere composto dai nove pirati più importanti di tutti mari, chiamati Pirati Nobili. La sede della Fratellanza è la Baia dei Relitti.

Il primo Consiglio si tenne quando Davy Jones convinse i Pirati Nobili a imprigionare in un corpo umano la dea del mare Calipso. In questo modo, Jones voleva diventare il padrone indiscusso dei mari. Calipso fu imprigionata dai Pirati Nobili tramite nove pezzi da otto. In una scena del film, il pirata Joshamee Gibbs rivela: "Il piano originale era usare nove pezzi da otto per confinare Calipso ma quando il primo consiglio si riunì la Fratellanza era senza un doblone”.
Il quarto Consiglio della Fratellanza
La Fratellanza viene chiamata a raccolta per la quarta volta da Barbossa. L’obiettivo è quello di contrastare la guerra contro la pirateria di Lord Beckett, governatore della Compagnia Britannica delle Indie Orientali.

La proposta di Barbossa consiste nella liberazione di Calipso per vincere la battaglia, ma la maggior parte dei Pirati Nobili non è d’accordo. Durante il consiglio, Elizabeth Swann - diventata uno dei Pirati Nobili dopo la morte di Sao Feng - viene eletta Re dei pirati, il primo dalla nascita della Fratellanza.
Il Codice dei pirati
Nonostante siano spesso ladri e assassini, i pirati hanno un loro personale codice etico da rispettare. Il Codice dei pirati è un grande libro dove sono riportate le regole fondamentali che ogni pirata della Fratellanza deve seguire. Il Codice è stato più volte modificato nel corso del tempo e viene conservato dal custode del Codice.

Durante il quarto consiglio della Fratellanza, il custode è Edward Teague, padre di Jack Sparrow, che nel film ha il volto di Keith Richards, chitarrista dei Rolling Stones. Tra le norme del codice nominate nel corso della trilogia troviamo: il parley (diritto al parley per interrompere una battaglia e parlare con gli avversari), e l’elezione di un Re dei Pirati in momenti di grande difficoltà.

16 aprile 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154