Catalogo
Dirette Tv
Cerca

FILM

Harry Potter e i Doni della Morte - Parte 1: l'eredità di Silente

Il preside di Hogwarts non c'è più ma riesce comunque ad aiutare Harry, Ron ed Hermione: prepariamoci al settimo film in onda il 22 dicembre su Canale 5

Condividi
Harry Potter e i Doni della Morte - Parte 1 va in onda martedì 22 dicembre in prima serata dalle 21.45 su Canale 5 ed è disponibile in contemporanea streaming sul portale Mediaset Play. Nella prima parte dell'ultimo volume della saga ideata da J.K. Rowling, Harry deve lasciare la scuola di Hogwarts e dedicarsi alla caccia agli Horcrux, unica possibilità per sconfiggere definitivamente Lord Voldemort.

Harry Potter e il Principe Mezzosangue: l'eredità di Albus Silente
Il preside della Scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts non c'è più. Il suo piano è ancora invisibile agli occhi di chi lo sta mettendo - anche inconsapevolmente - in pratica. Per aiutare Harry, Ron ed Hermione nella ricerca, Silente lascia loro in eredità alcun oggetti magici.
Harry Potter e i Doni della Morte: il boccino d'oro
Albus Silente lascia in eredità a Harry Potter il Boccino d'Oro, il primo che il maghetto è riuscito ad afferrare quando giocava a quidditch come cercatore per Grifondoro. Su di esso compare l'incisione Mi apro alla chiusura. Il boccino riconosce chi lo ha toccato per la prima volta grazia a una propria memoria tattile: sicuro che Silente abbia voluto aiutarlo, Harry prende il boccino con molta speranza, ma non accade nulla. Perché il boccino possa essergli davvero d'aiuto, Harry dovrà essere a un passo dalla sconfitta.

Harry Potter e i Doni della Morte: la spada Grifondoro
La spada di Godric Grifondoro è stata forgiata dai folletti ed è indistruttibile, e appare agli agli appartenenti alla sua casata quando si trovano in estrema difficoltà. Harry se ne è già servito per eliminare il Basilisco, e in quel modo la spada si è imbevuta del suo veleno aumentando i propri poteri. Silente se ne è servito per distruggere l'anello della famiglia Gaunt, uno degli horcrux di Voldemort. In teoria l'ex preside di Hogwarts lo affida a Harry: ma l'oggetto non si trova.
Harry Potter e i Doni della Morte: il deluminatore e le Favole di Beda il Bardo
Per Ron ed Hermione, rispettivamente, il professore ha due doni ancora più criptici: un deluminatore e le favole di Beda il Bardo. Il primo è un oggetto magico inventato da Silente stesso: è una sorta di accendino che ha il potere di catturare le luci tutt'intorno e rilasciarle in seguito. Il libro invece contiene delle celebri fiabe per giovani maghi. Tra queste c'è anche La storia dei tre fratelli, indispensabile a Harry, Ron ed Hermione per capire cosa sta cercando Voldemort e cosa serve per sconfiggerlo.
22 dicembre 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154