MEDIASET PLAY

Maturità 2019, al via la prima prova

Ungaretti, Sciascia, ma anche Dalla Chiesa e Gino Bartali: ecco le tracce della prima prova

Condividi
Gli esami di maturità sono iniziati mercoledì 19 giugno con la prima prova, che presenta già alcune novità rispetto agli esami degli scorsi anni.

Tra le tracce proposte c'è l'analisi Il porto sepolto di Giuseppe Ungaretti, poi Corrado Stajano, Leonardo Sciascia, Philip Fernbach, Tomaso Montanari. Ma anche un brano sul ciclista Gino Bartali e uno su Carlo Alberto Dalla Chiesa e i valori dell'antimafia per i temi di attualità.

La poesia di Ungaretti scelta dal Miur è Risvegli, del 1916, contenuta nella raccolta Il porto sepolto poi confluita ne L'allegria nel 1942. Il brano di Sciascia è preso da Il giorno della civetta, quello di Montanari da Istruzioni per l'uso del futuro e quello di Fernbach da L'illusione della conoscenza. Sette in tutto i titoli tra i quali gli oltre 500mila studenti delle scuole superiori devono scegliere: due di analisi del testo, tre di tipo argomentativo, due di attualità.

Nel 1988 gli esami di maturità erano stati al centro della seconda stagione de I ragazzi della 3C, la serie televisiva cult che raccontava le vicende di una classe del liceo Giacomo Leopardi di Roma.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
19 giugno 2019
Copyright © 1999-2018 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154