Catalogo
Dirette Tv
Cerca

L'INTERVENTO

Valerio Merola sul cat-calling: "C'è un confine tra un complimento e la volgarità"

Nello studio di Mattino Cinque, si discute sul cat-calling, espressione che identifica le molestie di strada subite dalle donne

Condividi
Nello studio di Mattino Cinque, Sara Manfuso, Valerio Merola e Francesco Vecchi parlano del cat-calling, espressione che identifica le molestie sessuali come commenti indesiderati, gesti, fischi e avance che le donne subiscono quotidianamente in strada.

"Nel 2018 Macron ha introdotto il reatto di cat-calling, fischiare a una donna può diventare un vero e proprio reato. Un complimento ci sta anche però offendere è un'altra cosa", afferma Sara Manfuso.

Valerio Merola spiega il suo punto di vista: "È un fenomeno che va combattuto se sconfina nella volgarità. A mio avviso, c'è un confine preciso tra quello che può essere un complimento e un atteggiamento volgare per una donna. Se un ragazzo dice Sei bellissima non lo vedo come un reato".

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
06 aprile 2021
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154