Catalogo
Dirette Tv
Cerca

L'INTERVENTO

Valerio Merola sul cat-calling: "C'è un confine tra un complimento e la volgarità"

Nello studio di Mattino Cinque, si discute sul cat-calling, espressione che identifica le molestie di strada subite dalle donne

Condividi
Nello studio di Mattino Cinque, Sara Manfuso, Valerio Merola e Francesco Vecchi parlano del cat-calling, espressione che identifica le molestie sessuali come commenti indesiderati, gesti, fischi e avance che le donne subiscono quotidianamente in strada.

"Nel 2018 Macron ha introdotto il reatto di cat-calling, fischiare a una donna può diventare un vero e proprio reato. Un complimento ci sta anche però offendere è un'altra cosa", afferma Sara Manfuso.

Valerio Merola spiega il suo punto di vista: "È un fenomeno che va combattuto se sconfina nella volgarità. A mio avviso, c'è un confine preciso tra quello che può essere un complimento e un atteggiamento volgare per una donna. Se un ragazzo dice Sei bellissima non lo vedo come un reato".

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
06 aprile 2021

Leggi anche

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154