Mattino Cinque

Catalogo
Dirette Tv
Cerca
Mattino Cinque

IL CASO

Denise Pipitone, l'ex maresciallo Lombardo: “Siamo vicini alla svolta"

A Mattino Cinque, l’ex maresciallo che ha lavorato alle indagini sul caso di Denise è ottimista

Condividi
L'ex maresciallo della Polizia Giudiziaria di Marsala, Francesco Lombardo, parla degli spostamenti notturni e delle telefonate vicino al magazzino dove si pensava fosse tenuta in ostaggio la bambina avvenuti dopo la scomparsa di Denise Pipitone a Mattino Cinque: "Anna Corona, o un'altra persona, potrebbe avere messo la sua scheda telefonica su un altro apparecchio".

"Il telefono era spento" spiega l'ex maresciallo, "Il telefono era spento, ma sull’utenza telefonica è arrivato lo stesso un messaggio. La SIM però, nel frattempo era stata tolta. Quindi il sistema non riusciva a consegnare il messaggio, che continuava a cercare la rete, anche se il telefono era spento. Per questo, durante la notte ci sono le celle agganciante". Lombardo è ottimista sul fatto che le indagini possano avere una svolta decisiva: "Sì. Ce lo auguriamo".

Alla fine dell'intervista, precisa che la strada dove è scomparsa la bambina sarebbe in realtà un luogo tranquillo: "Il mercatino è lontano 500 metri, quella strada non è trafficata".


20 maggio 2021
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154