Catalogo
Dirette Tv
Cerca

CRONACA

Delitto Ilenia Fabbri, un amico: "Dall'ex anni di dispetti"

A Mattino Cinque parla un confidente della vittima: "Nanni usava la figlia per colpire la madre"

Condividi
Sono stati anni di minacce e paura gli ultimi vissuti da Ilenia Fabbri, la 47enne uccisa a Faenza il 6 febbraio 2021. "Di denunce lui ne aveva più di una, una volta le aveva messo le mani al collo", rivela, ai microfoni di Mattino Cinque, un amico della vittima parlando dell'ex marito di lei, Claudio Nanni, arrestato con l'accusa di essere il mandante assieme a un conoscente, presunto autore materiale del delitto.

"I primi due anni dalla separazione sono stati un dispetto continuo, una tortura, lei aveva paura, è stata minacciata più volte", prosegue l'uomo, che ha voluto mantenere l'anonimato. "La figlia Arianna", aggiunge l'amico di Ilenia", veniva strumentalizzata, il padre la usava e la ricattava per colpire la madre".

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
04 marzo 2021
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154