PLAY CULT

Luke Perry, icona degli anni ’90

Da Dylan di Beverly Hills all'ultimo ruolo in Riverdale, Luke Perry è stato una star per molte generazioni

Condividi
Luke Perry è scomparso all’età di 52 anni per un grave ictus al St. Joseph Hospital di Los Angeles. L’attore, reso celebre in tutto il mondo per il ruolo di Dylan nella serie Beverly Hills 90210, è stato una delle star più acclamate dalla generazione di adolescenti degli anni Novanta.

Dal ritiro del Telegatto nel 1995 per la categoria "miglior telefilm straniero" a un'intervista a Target, abbiamo raccolto i momenti più importanti in cui Luke Perry è stato protagonista della televisione italiana. Un idolo anche per le ragazze di Non è la Rai che, alla notizia del suo matrimonio, non sono riuscite a trattenere le urla.

Dopo la sua morte improvvisa, i suoi colleghi, da Leonardo Di Caprio e Ben Stiller, lo ricordano sui social con parole di stima e affetto.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
05 marzo 2019
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154