POLITICA

Stefano Bonaccini sulla terza ondata: "Sarà un marzo difficile"

Nella puntata di Live - Non è la d'Urso di domenica 28 febbraio l'intervista al presidente della Regione Emilia-Romagna

Condividi
"Ho visto i dati: c'è da essere molto preoccupati. Abbiamo un'esplosione di contagi, cosa che prima non avevamo, ci dicono gli esperti soprattutto tra i bambini e i giovanissimi. Loro per la gran parte non hanno problemi gravi ma vanno a casa e contagiano i familiari". Nella puntata di domenica 28 febbraio di Live - Non è la d'Urso parla Stefano Bonaccini.

"Sarà un marzo molto difficile", ammonisce il presidente della Regione Emilia-Romagna, la terza ondata che ha già colpito Germania, Inghilterra e Francia sta colpendo una parte d'Italia, tra questa c'è l'Emilia-Romagna. La politica ha il dovere di decidere, pronti a ogni restrizione".

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
28 febbraio 2021
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154