Catalogo
Dirette Tv
Cerca

CRONACA

Napoli, Le Iene entrano nei fortini della camorra nel rione Traiano

Luigi Pelazza de Le Iene entra con un complice negli appartamenti e nelle piazze in cui si vende e si consuma la droga, dalla cocaina all’eroina

Condividi
Le Iene sono entrate nei fortini della camorra del rione Traiano di Napoli, dove la criminalità organizzata gestisce il lucrosissimo business dello spaccio di droga grazie a un'organizzazione e a un controllo militare del territorio. Autore del servizio della trasmissione di Italia 1 è Luigi Pelazza che grazie a un complice porta le telecamere de Le Iene nelle piazze di spaccio del quartiere mostrando come lavorano i clan.

Un supermercato della droga aperto 24 ore su 24 perché, come spiega uno spacciatore, "tutte le piazze qui lavorano così". E tra i servizi offerti a chi compra le sostanze (principalmente cocaina, eroina e crack) ci sono le cosiddette stanze del buco, messe a disposizione dei tossicodipendenti per poter assumere la droga senza farsi vedere.

Un quartiere tra le cui strade la vita scorre come se niente fosse ma che in realtà vengono perlustrati da vedette e telecamere per evitare intrusi e polizia. Ma non è tutto perché, come spiega la Iena, la zona è protetta davvero militarmente anche con pistole e kalashnikov nascosti negli appartamenti o sotterrati in luoghi sicuri e vigilati dai clan.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
25 novembre 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154