Le Iene

Catalogo
Dirette Tv
Cerca
Le Iene

IL SERVIZIO

Le Iene, la ristoratrice in ginocchio per la pandemia

Alice Martinelli indaga sulla situazione di crisi denunciata da Chiara Dalmazio, la ristoratrice che durante una manifestazione si era messa in ginocchio

Condividi
Nei giorni scorsi abbiamo visto le immagini di Chiara Dalmazio, una ristoratrice che è arrivata a inginocchiarsi, durante una manifestazione di protesta a Roma, per la disperazione seguita ai mesi di lockdown. “Non ho soldi per andare a comprare la spesa!”, dice la donna in un video. “Io avevo due ristoranti e bar chiusi tutti e due in nove mesi”, uno a Empoli e uno a Cerreto Guidi”.

Alice Martinelli, inviata de Le Iene, si reca proprio a Cerreto Guidi. Su Facebook qualcuno aveva scritto, a proposito dei suoi due locali chiusi: “Il bar a Cerreto è chiuso da quasi due anni e non per il Covid”. “I bar delle piscine gli è stato tolto perché non pagava l’affitto”.

In molti sembrano ricordarsi della donna: “Ho visto tante persone che ci lavoravano piangere, purtroppo”, racconta una persona alla iena. E molti dubitano che il Covid sia la causa della sua crisi imprenditoriale: “Lei da qualsiasi posto è venuta via, è venuta via perché ha fatto una buca. Ma non c’era il Covid”, dice un’altra donna. “Non pagava l’affitto, i fornitori, non pagava nessuno”, conclude. E a raccontarlo non sono solo gli abitanti, ma anche i suoi ex dipendenti, come Elisa, che racconta di aspettare 5mila euro da ben due anni. “Ancora non si è visto niente”, afferma.

Raggiunta da Le Iene, Chiara Dalmazio spiega: “Purtroppo lo Stato ci ha abbandonato, ci ha fatto chiudere le nostre attività che noi avevamo messo su con tanto sacrificio”. E quando le viene chiesto di quei debiti e dei dipendenti non pagati prima del Covid nega tutto.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
21 aprile 2021
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154